Tentato furto dentro farmacia Asti, Poliziotto fuori servizio ferma un uomo

L'uomo è stato sottoposto in Questura ai rilievi fotodattiloscopici e indagato in stato' di liberta per il reato di tentato furto

A mezzogiorno circa di martedì scorso un Assistente Capo della Polizia di Stato, in servizio alla Squadra Volanti della Questura di Asti, libero dal servizio e in abiti civili, si trovava all’interno di una farmacia in corso Torino, in coda con altri clienti.
Secondo quanto spiegato, durante l’attesa il poliziotto avrebbe notato un uomo con una giacca di colore verde chiaro che prelevava delle scatole di piccole dimensioni da uno scaffale, mettendole velocemente all’interno delle tasche esterne della giacca. Una volta occultata la merce, l’uomo si sarebbe celermente portato verso l’uscita e mentre stava oltrepassando la porta della farmacia sarebbe stato bloccato dal poliziotto che nel frattempo lo aveva seguito senza perderlo di vista.
In base a quanto appurato, una volta fermato, l’uomo è stato sottoposto a perquisizione personale: aveva appena tentato di rubare 4 scatole di prodotti medicinali per cani, per un valore complessivo di circa 160 euro, immediatamente restituite al farmacista.
Sul posto interveniva in ausilio personale della Questura – Squadra Volanti il quale estendeva la perquisizione all’autovettura del ladro, parcheggiata in prossimità di un centro commerciale adiacente, senza però rinvenire altra refurtiva.
L’uomo, gravato da precedenti, che più volte avrebbe chiesto di essere lasciato andare poichè senza lavoro, anche se avrebbe riferito di essere in possesso della carta per ottenere il Reddito di Cittadinanza, è stato sottoposto in Questura ai rilievi fotodattiloscopici e indagato in stato’ di liberta per il reato di tentato furto.