Tentato furto in negozio Moncalieri, fuggono con scarpe e borse, ma vengono arrestati

municipaleTentano di rubare borse e calzature dall’interno di un negozio in via san Martino, pieno centro storico di Moncalieri, ma la commessa li rincorre e permette alla Polizia municipale di arrestarne tre. E’ successo martedì e gli arrestati sono tutti e tre di origine peruviana. Un quarto complice è riuscito a scappare.

Secondo quanto spiegato, un uomo e una donna di 30 anni circa e una ventiduenne assieme al quarto ricercato l’avevano studiata bene. E’ mattina quando la commessa vede entrare un uomo e una donna con tratti somatici sudamericani. Fanno un giro nel negozio ed escono senza comprare nulla. Poco dopo ecco entrare l’altra coppia della banda, che chiede di poter vedere delle scarpe maschili. L’uomo con sé ha un borsone ampio e la cosa insospettisce la commessa, che però si limita a servire i clienti. Non passa molto che rientra la prima coppia, che era uscita senza comprare. Questa volta i due sono interessati a merce femminile. La commessa deve quindi andare da un reparto all’altro, perdendo di vista due dei quattro soggetti.

Quando tutti si dicono non interessati a comprare e fanno per andarsene, ecco che dallo scaffale mancano due borse del valore di 500 euro ciascuna. La commessa non ci pensa su e comincia a rincorrere due dei quattro ladri, che le tirano dietro le borse. L’altra coppia della banda invece sale su un’auto, ma la commessa riesce a prendere il numero di targa. La ladra in fuga a piedi viene bloccata dalla lavoratrice, l’uomo invece si dilegua. L’auto verrà invece intercettata poco dopo dalla Municipale, con a bordo gli altri due. Dentro sono state trovate due paia di scarpe del valore di 300 euro l’uno, il borsone usato per nascondere la refurtiva e sotto il sedile anche dell’abbigliamento intimo per bambini.

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Rapina in abitazione Scalenghe, immobilizzata coppia di anziani

Allarme scabbia dopo tentata rapina Torino, malvivente bloccato e isolato in carcere

Tentata rapina via Croce Pinerolo, infermiera aggredita mentre saliva in auto

Rapina banca San Giorgio Canavese, banda del buco tradita da allarme

(m.ram.)

1 COMMENTO

Comments are closed.