Tentato furto pizzeria Torino, la segnalazione di un residente fa scattare l’allarme

Interrotti, i due ladri si sono arrampicati sull’ edificio per darsi poi alla fuga, ma gli agenti giunti sul posto sono riusciti in tempo a fermarli

CarabinieriPer fermare quello che era un tentato furto in corso è stato necessario l’intervento di un residente. Secondo quanto spiegato, due cittadini rumeni di 28 e 30 anni sono stati arrestati dagli agenti dell’ Ufficio Prevenzione Generale per tentato furto pluriaggravato.
In base a quanto appurato, erano circa le due di questa notte quando un testimone ha dichiarato di udire forti rumori metallici mentre ancora sveglio guardava la tv. Si è affacciato ed ha subito notato un soggetto che armeggiava vicino la veranda del retro del ristorante pizzeria oggetto del tentato furto.
L’uomo ha subito allertato il 113. Interrotti, i due ladri si sono arrampicati sull’ edificio per darsi poi alla fuga, ma gli agenti giunti sul posto sono riusciti in tempo a fermarli e a recuperare l’oggetto dello scasso, poco prima appositamente lasciato cadere tra i cespugli. Si tratta di uno scalpello di circa 30 cm di lunghezza. Entrambi gli arrestati sono già noti alle Forze dell’Ordine.