Tentato furto stazione Porta Nuova Torino, voleva uno zaino, ma è stato arrestato

Il reo, gravato da numerosi precedenti, è stato tratto in arresto in flagranza di reato e la sua posizione è ora al vaglio della Magistratura

PoliziaPersonale del Settore Operativo di Torino Porta Nuova ha arrestato un trentacinquenne marocchino, senza fissa dimora, per aver rubato lo zaino di un viaggiatore, all’interno della stazione f.s. di Torino Porta Nuova.
Secondo quanto spiegato, personale Polfer,  durante il quotidiano servizio di pattuglia nel transitare lungo il corridoio interno della stazione,  all’ altezza del varco pedonale di via Nizza,  ha notato un viaggiatore che attendeva seduto l’orario di partenza del suo treno, con il proprio zaino collocato per terra. Un cittadino marocchino si è impossessato dello zaino, di proprietà di quel  viaggiatore, tentando una repentina fuga verso l’uscita di via Nizza. Il malfattore è stato prontamente fermato dagli agenti ed accompagnato presso gli Uffici della Polfer di pattuglia.
In base a quanto appurato, l’analisi delle immagini estrapolate dal sistema di videosorveglianza di FS installato all’interno della stazione, non ha lasciato alcun dubbio su quanto si era precedentemente realizzato.
Il reo, gravato da numerosi precedenti, è stato tratto in arresto in flagranza di reato e la sua posizione è ora al vaglio della Magistratura, mentre lo zaino poco prima sottratto è stato restituito integro al legittimo proprietario.
Foto: wikipedia.org