Tentato omicidio Alessandria, convivente legata e nascosta in un’intercapedine della casa

Carabinieri-300x220L’episodio è avvenuto ieri, una 43enne alessandrina ha vissuto la sua giornata di terrore a causa del convivente 47enne.

 

Secondo quanto spiegato dai Carabinieri, a dare l’allarme è stata una collega della donna, insospettita dal ritardo sul posto di lavoro

 

Il 47enne ha imbavagliato con del nastro adesivo la donna e l’ha nascosta in un vano della casa, con mani e piedi legati.

 

Il tempestivo arrivo dei Carabinieri ha permesso di scoprire quanto successo; il 47enne, fermato, dovrà  ora rispondere di tentato omicidio.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Tentato omicidio Torino, donna spara al marito

Omicidio – suicidio Le Vallette Torino, poliziotto spara a ispettore e si suicida

Uomo aggredito Barriera di Milano Torino, la compagna gli getta addosso dell’acido muriatico

 

Di Redazione