Tentato suicidio Nichelino, si barrica in casa minacciando di far esplodere l’edificio

Dopo aver aperto le finestre e chiuso il rubinetto del gas della cucina, i militari hanno trovato l’uomo privo di sensi disteso sul letto.

carabinieriI Carabinieri di Nichelino sono intervenuti a seguito di una segnalazione sul 112 di un tentativo di suicidio da parte di un uomo di 56 anni.
Secondo quanto spiegato, dopo aver aperto il rubinetto del gas della cucina, l’uomo si sarebbe barricato nella taverna dell’abitazione ed avrebbe minacciato di far esplodere la palazzina.
I militari avrebbero staccato il gas direttamente dal contatore centrale e sono riusciti a entrare in casa. Dopo aver aperto le finestre e chiuso il rubinetto del gas della cucina, i militari hanno trovato l’uomo privo di sensi disteso sul letto.
Trasportato all’Ospedale Santa Croce di Moncalieri, l’aspirante suicida è stato medicato dai medici.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here