Uomo aggredito in casa Nichelino, forse rapina finita male

I malviventi sono entrati da una finestra rimasta socchiusa e dopo il pestaggio, sono usciti da dove erano entrati, facendo perdere le loro tracce

Sono entrati di soppiatto nella notte scorsa all’interno di una casa in via dei Mille, a Nichelino, e hanno picchiato selvaggiamente un uomo di 37 anni che stava dormendo, dopo aver spintonato a terra il padre che li aveva voluti affrontare. Tre uomini sono ora ricercati dai carabinieri: uno di loro era incappucciato.
I malviventi sono entrati da una finestra rimasta socchiusa e dopo il pestaggio, sono usciti da dove erano entrati, facendo perdere le loro tracce.
Secondo quanto spiegato, è stata la moglie del proprietario, ancora sotto choc a chiamare il 112. Tutte le ipotesi restano al vaglio degli investigatori: dalla rapina finita male alla possibilità che gli intrusi puntassero direttamente il 37enne per una sorta di spedizione punitiva.