Uomo evaso dai domiciliari Chieri, correva dall’amata

CaraEvade per amore e viene arrestato. I Carabinieri della Stazione di Chieri hanno bloccato, nella tarda serata di ieri, a Torino in via Feletto 14, un romeno di 27 anni, per evasione dai domiciliari.

 

L’uomo beneficiava degli arresti domiciliari con “braccialetto elettronico” in Chieri (To), dai quali era evaso il 10 luglio scorso. L’evaso, dopo un’attenta attività di ricerca, è stato catturato a Torino. L‘uomo ha numerosi precedenti di polizia per furto, ricettazione e rapina. Proprio per ricettazione era stato arrestato.

 

La fuga dell’uomo era terminata il 5 luglio con l’arresto da parte degli agenti del Commissariato di Torino Barriera Milano. L’Autoritá giudiziaria disponeva nuovamente la sottoposizione ai domiciliari in Chieri dai quali il soggetto evadeva nuovamente il 10 luglio.

 

I Carabinieri della compagnia di Chieri sono riusciti a localizzare il fuggitivo e hanno scoperto che le sue continue evasioni erano dovute a un amore non corrisposto per una prostituta romena. Non riusciva a stare lontano da quella donna.

 

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Sequestro bigiotteria cinese Guardia di Finanza Pinerolo, ecco come riconoscere se un prodotto è di importazione asiatica

Falso dentista Tortona pizzicato da Gdf, da 10 anni operava nella taverna di casa

Evasione aziende di facchinaggio e movimento merci Torino e provincia, Gdf scopre fatture false per 45 milioni di euro

Massimiliano Rambaldi