Uomo morto dentro fiume Po, identità e dinamica ancora da acclarare

E’ accaduto oggi a Torino.

 

Secondo quanto spiegato dagli uomini del 118, un cadavere è stato ripescato nel Po all’altezza del parco del Valentino.

 

Il corpo era in acqua da diversi giorni, si tratta di un maschio, ma non è stato possibile stabilirne l’età. La parola ora passa all’esame autoptico e alle indagini delle Forze dell’Ordine che dovranno dare delle risposte a questo ritrovamento misterioso.

 

Aggiornamento: E’ di un tunisino di 41 anni residente a Torino il corpo ripescato nel Po ieri. A riconoscerlo è stata la moglie che ne aveva denunciato la scomparsa lo scorso 30 maggio, dalle primissime informazioni risultano alcuni precedenti per droga.

A stabilire le cause della morte ci penserà ora l’autopsia con la consorte che intanto ha dichiarato alla Polizia che la vittima non aveva alcun motivo per suicidarsi.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it – Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Suicidio adolescente Ivrea, all’origine di tutto una storia d’amore finita

Dramma suicidio Torino, ieri tre casi in una mattinata. Alla base patologie di salute e depressione

Stupro e tentato suicidio Pralormo, Torino, marito aggredisce la moglie in procinto di lasciarlo, poi tenta di impiccarsi

Di Redazione