Uomo picchiato Moncalieri, lite dopo prestazione non pagata

La vittima non avrebbe avuto i soldi e per tutta risposta si sarebbe preso calci e pugni, fino ad essere sbattuto fuori dalla casa del transessuale

Un uomo sulla 40ina è stato soccorso qualche sera fa a Moncalieri da un passante che l’ha trovato seminudo e coperto di ematomi. Picchiato da un transessuale, che dopo la prestazione sessuale gli aveva chiesto soldi.
Secondo quanto spiegato, la vittima non avrebbe avuto i soldi e per tutta risposta si sarebbe preso calci e pugni, fino ad essere sbattuto fuori dalla casa del transessuale.
Si erano conosciuti poco prima: il 40enne pensava che l’altro si fosse interessato a lui non per “lavoro”, ma per motivi estetici o affettivi. Invece, dopo la prestazione, gli ha chiesto conto. I Carabinieri sono arrivati sul posto, chiamati dalla persona che aveva soccorso l’uomo. Hanno raccolto tutte le testimonianze del caso e al momento non sono state sporte denunce. Le indagini dei Carabinieri continuano.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here