Vandali ai giardini pubblici di Orbassano, danneggiata la scultura dello gnomo

Hanno divelto un cestino colmo di rifiuti e lo hanno incastrato sulla scultura provocando danni ad entrambi

ORBASSANO – Ancora vandali in azione ad Orbassano nei giardini pubblici, fenomeno purtroppo già accaduto nel recente passato. Nel mirino è finita la scultura dello gnomo e il cestino porta rifiuti presenti nel “giardino della Memoria” di via di Nanni.

Hanno divelto un cestino colmo di rifiuti e lo hanno incastrato sulla scultura provocando danni ad entrambi.

Pesante il disappunto del sindaco, Cinzia Bosso: ” Non esprimo quello che penso e ciò che vorrei dire a queste persone se le incontrassi, non sarebbero certamente parole gentili. Certamente come genitore non sarei cosi soddisfatto di sapere che mio figlio/a esprime in questo modo la sua scarsa personalità. Non ricominciamo con la storia delle telecamere, non si può riempire il paese e non sono una soluzione accettabile per prevenire “atti cretini” come questi. Deturpare i beni di tutti, buttare i rifiuti a terra e non raccogliere le deiezioni del proprio cane non significa essere “giusti” o contro l’amministrazione, si tratta di essere incivili, alquanto stupidi e fregarsene degli altri. Adesso controlleremo le telecamere per risalire ai responsabili“.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here