Variazione linee GTT Torino fino al 30 agosto 2015, info e dettagli

AutobusLa GTT comunica che in occasione del mese di agosto 2015 a causa dei lavori al Ponte della Gran Madre, ci saranno variazioni sul percorso di alcune linee.

 

Nel dettaglio:

 

La navetta di collegamento sarà in servizio dalle ore 7.00 alle ore 20.00 sul seguente percorso:
capolinea in corso Gabetti angolo strada Moncalvo alla fermata del capolinea della linea 54 feriale, prosegue corso Gabetti, corso Quintino Sella, via Villa della Regina, piazza Gran Madre, corso Moncalieri, a ponte Umberto I (corso Vittorio Emanuele II), corso Cairoli prosegue lungo Po Diaz, piazza Vittorio Veneto, lungo Po Cadorna, via Napione, corso Regina Margherita, ponte Regina Margherita e corso Gabetti.

 

A causa dei lavori saranno modificati i percorsi delle linee 13, 53, 56, 61 e 70 e del bus City Sightseeing linea A.

Linea 13 direzione piazza Gran Madre: da piazza Vittorio Veneto angolo lungo Po Diaz, prosegue su lungo Po Cadorna, corso San Maurizio, capolinea provvisorio alla fermata n° 1416 in corso San Maurizio angolo via Bava. Direzione via Servais: dal capolinea provvisorio di corso San Maurizio continua in corso San Maurizio, via Vanchiglia, piazza Vittorio Veneto, via Po e percorso normale.
Linea 53 direzione corso San Maurizio: da piazza Gran Madre angolo corso Casale, corso Moncalieri, piazza Gran Madre capolinea provvisorio in piazza Gran Madre angolo via Bonsignore. Direzione Ospedale San Vincenzo: dal capolinea provvisorio di piazza Gran Madre prosegue in via Lanfranchi percorso normale.
Linea 56 direzione largo Tabacchi: da piazza Vittorio Veneto angolo lungo Po Diaz, lungo Po Cadorna, via Napione, corso Regina Margherita, ponte Regina Margherita, corso Gabetti prosegue per corso Quintino Sella e percorso normale.
Direzione corso Tirreno (Grugliasco): da corso Quintino Sella angolo corso Gabetti, corso Gabetti, ponte Regina Margherita, corso Regina Margherita, via Vanchiglia, piazza Vittorio Veneto, via Po e percorso normale.

Linea 61 direzione corso Vittorio Emanuele II: da piazza Borromini angolo ponte Regina Margherita deviata per ponte Regina Margherita, corso Regina Margherita, via Vanchiglia, piazza Vittorio Veneto, via Po e percorso normale.Direzione via Mezzaluna (San Mauro): da piazza Vittorio Veneto angolo lungo Po Diaz deviata per lungo Po Cadorna, via Napione, corso Regina Margherita, ponte Regina Margherita, piazza Borromini, corso Casale e percorso normale.

Linea 70 direzione corso San Maurizio: da corso Fiume angolo corso Moncalieri deviata per ponte Umberto I, corso Cairoli, lungo Po Diaz, piazza Vittorio Veneto, via Giulia di Barolo, corso San Maurizio dove effettua capolinea provvisorio. Direzione piazza Failla (Moncalieri): dal capolinea provvisorio di corso San Maurizio, via Bava, piazza Vittorio Veneto, lungo Po Diaz, corso Cairoli, ponte Umberto I, corso Fiume e percorso normale.

City Sightseeing Linea “A”: da piazza Vittorio Veneto angolo lungo Po Diaz deviata a destra per lungo Po Diaz, corso Cairoli, ponte Umberto I, corso Moncalieri, piazza Gran Madre, via Lanfranchi e percorso normale.

 

NUMERO VERDE PER INFORMAZIONI – Per ulteriori informazioni è disponibile il numero verde 800-019152

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

Di Redazione