Vertical Bike 2015 Torino 7 giugno 2015, percorso e info

STOPIl Comune di Torino comunica che in occasione della gara di Mountain bike cittadina Torino Vertical Bike 2015 ci saranno alcune importanti chiusure e deviazioni.

 

Il percorso della Torino Vertical Bike 2015 sarà di circa 21 km totali, con un dislivello positivo di circa 700 m. La gara parte da Piazza Vittorio Veneto e imboccata Via Po si girerà a sinistra in Via San Francesco da Paola. I primi 6 km circa si svilupperanno tra le vie del centro cittadino, snodandosi in divertenti e particolari passaggi tra i giardini Cavour, i Giardini Balbo, i murazzi del Po, fino ad entrare all’interno del Parco del Valentino. Passato il Ponte Isabella e attraversato corso Moncalieri, inizierà il tratto di salita in un percorso all’80% sterrato. Si imboccherà il sentiero N.16 entrando dal Parco Leopardi; il primo tratto di tornanti decisi, porterà ad una parte di salita impegnativa, con tratti di “portage” obbligato. Si attraverserà il Parco di San Vito fino a raggiungere strada delle Vigne di San Vito. A questo punto, si pedalerà su asfaltato, prima in salita e poi in discesa per raggiungere il sentiero 14 con una brusca svolta a sx. Un tecnico sterrato con tratti in buona pendenza vi condurrà all’ingresso del Parco della Rimembranza su strada Comunale da San Vito a Revigliasco.

 

Da questo punto in poi tracceremo un percorso fettucciato usufruendo delle molteplici possibilità di salita che offrono i sentieri dello splendido Parco. La salita termina in punta al Colle della Maddalena (715 mt s.l.d). Giunti al Faro della Vittoria, passato il Check Point di controllo e il primo ristoro, inizierà la discesa tra i singletrack del versante sinistro del parco per una lunghezza di circa 4 km.. La discesa presenta una prima parte più tecnica “da guidare” in un singletrack scorrevole ma con tornanti stretti, successivamente una parte più veloce e molto divertente in sentieri di maggior larghezza e con ottimo terreno. Il sentiero di discesa ha un piccolo accesso che si prende sulla sinistra del piazzale ghiaioso oltre il Faro. Arrivati al Quadrivio Raby, lo si attraverserà e ci si tufferà nella seconda parte del sentiero N. 16 (non dallo stesso sentiero di salita!). Un singletrack veloce ma impegnativo di circa 1.5 km porterà ad incrociare strada Seneca, che dopo circa un chilometro di discesa su strada asfaltata e molto veloce, porterà prima su viale Settimio Severo e poi su viale Thovez. Da questo punto in poi, gli ultimi 3 chilometri circa, si svilupperanno nuovamente in un percorso urbano che, tra scalinate, giardini e viuzze porterà all’emozionante arrivo in piazza Gran Madre di Dio.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Degrado Nichelino quartiere Castello, le foto shock di un lettore

Degrado edificio occupato via Pianezza Torino, foto e segnalazione di una lettrice

Degrado portici via Po Torino, foto e segnalazione di un residente

Rifiuti e degrado quartiere Parella Torino, la foto curiosa di una lettrice

Di Redazione