Voleva fare il tampone per il Coronavirus Moncalieri, rompe la porta del Pronto Soccorso dopo rifiuto

I Carabinieri di Moncalieri hanno dovuto bloccare un uomo nella giornata di sabato, che si era portato all'Ospedale Santa Croce di Moncalieri per richiedere un tampone

I Carabinieri di Moncalieri hanno dovuto bloccare un uomo nella giornata di sabato, che si era portato all’Ospedale Santa Croce di Moncalieri per richiedere un tampone.
Secondo quanto spiegato, avrebbe voluto sottoporsi a tampone per il coronavirus, ma stando alle ricostruzioni non aveva alcun sintomo riconducibile al morbo. Quando i medici gli hanno fatto capire che la sua richiesta non poteva essere soddisfatta ha cominciato a dare in escandescenza. Avrebbe sfogato la sua furia contro la porta d’ingresso del Pronto Soccorso, devastandola. A quel punto sono arrivati i militari, che lo hanno portato via. Verrà denunciato per danneggiamento ed interruzione di pubblico servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here