Come scegliere correttamente una porta blindata a Torino

Di seguito i 5 criteri per comprare la porta blindata più adatta alle nostre esigenze

Avete appena acquistato casa a Torino, e state pensando al modo in cui proteggerla contro le intrusioni attraverso una buona porta blindata. Ma come sceglierla in base alle proprie effettive esigenze?
Abbiamo individuato di seguito 5 criteri che potrebbero guidarvi verso un migliore obiettivo, nella speranza che possano essere di ispirazione nei confronti di tutti coloro i quali, in questi giorni, stanno confrontando le migliori scelte sul mercato, come quelle proposte con Maestro Nextra.

Resistenza

Il requisito più importante di una porta blindata? È certamente il livello di sicurezza che è in grado di garantirvi: la resistenza alle effrazioni non potrà che costituire un elemento fondamentale di selezione, facilmente individuabile sulla base della certificazione europea, che attribuisce alle varie porte blindate una classe di resistenza ai tentativi di scasso.

Puntate pertanto sulle classi superiori: la classe 4, ad esempio, è attribuibile a una porta blindata che protegge da strumenti elettrici come trapani o seghe elettriche, mentre le porte di classe 1 resistono solo alla forza fisica, ma senza l’uso di attrezzi, divenendo quindi adatte solamente per abitazioni non isolate, dove non vi sono particolari esigenze di sicurezza.

Agenti atmosferici

Considerato che nella maggior parte dei casi le porte danno direttamente all’esterno, è fondamentale scegliere un modello che possa resistere agli agenti atmosferici. L’alluminio è il rivestimento più indicato, anche se le alternative di qualità non dovrebbero mancare.

Serratura

La serratura è l’elemento fondamentale della porta blindata. Sul mercato esistono diversi modelli, con i più comuni che fanno riferimento alle serrature a cilindro.

Isolamento acustico

È un elemento spesso trascurato ma, in realtà, estremamente importante per potersi assicurare il miglior benessere tra le mura amiche. Riuscire a isolarsi dai rumori che arrivano dall’ambiente esterno incrementa il comfort casalingo e, dunque, val certamente la pena investire su questo aspetto, evitando che i rumori della città o degli ambienti naturali possano nuocere al proprio relax e al ristoro.

Per poter garantire un miglior isolamento acustico, generalmente si suole ricorrere alla possibilità di installare all’interno della struttura specifici pannelli coibentati, che possono garantire un elevato isolamento termo-acustico.

Estetica

Considerato che anche l’occhio vuole la sua parte, un aspetto di attenzione nei confronti della scelta delle porte blindate non potrà che essere rappresentato anche dal design estetico.
Insomma, oltre a rispondere ai migliori e necessari criteri di sicurezza, vi invitiamo a valutare la porta blindata anche in base a quanto sia effettivamente “bella da vedere”, e quanto possa essere poi inserita armonicamente e in modo sinergico all’interno dell’ambiente domestico, rispecchiando evidentemente il vostro carattere, la vostra personalità e l’attenzione per i dettagli.

In tal senso, numerose sono le ipotesi di personalizzazione, che vi garantiranno la possibilità di rendere la porta blindata un elemento ben integrato nel vostro appartamento e nel vostro arredo, rispettando il layout circostante e, dunque, la gradevolezza estetica più evidente.

A margine di tali valutazioni, dovreste essere in grado di arrivare alla scelta della porta blindata più adatta a voi: provate a ragionarci su, e parlatene con un fornitore di fiducia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here