Conferenza Traforo del Frejus a Bardonecchia. La cronaca della giornata

Il quarto appuntamento si è svolto sabato 19 marzo

conferenza-traforo-frejus-bardonecchia-cronaca-giornataSabato 19 marzo nella sala Giolitti del Palazzo delle Feste si è svolto il quarto appuntamento dei festeggiamenti organizzati dal Comune di Bardonecchia per celebrare i 150 anni dell’apertura al traffico del Traforo ferroviario del Frejus, avvenuta il 17 settembre del 1871.

Sul palco due grandi conoscitori della storia locale: Walter Re, ricercatore locale già moderatore della conferenza iniziale del 17 settembre 2021, che ha parlato di “Bardonecchia ai tempi del Traforo: 1857 – 1871” ed Edoardo Tripodi, dirigente medico, delegato della Federazione Italiana Modellismo Ferroviario, studioso e scrittore di libri sul trasporto ferroviario, che ha relazionato su “C’è anche la Sanità nei 150 anni di vita del Traforo”.

Walter Re, avvalendosi di un ricco materiale d’epoca, cartine, mappe, fotografie, tabelle comparative, ha proposto un viaggio a ritroso su “C’era una volta a Bardonecchia”, sottolineando i diversi mutamenti territoriali, geografici, sociologici e morfologici legati alla realizzazione del Traforo ferroviario.

Edoardo Tripodi ha approfondito le tematiche inerenti i più di 150 anni di sanità nella Conca, spaziando dalle passate precarie condizioni igieniche, concausa di varie malattie ed epidemie scoppiate durante i lavori di perforazione, sino ad arrivare ai giorni nostri, con la presentazione dei treni adibiti ad ospedali itineranti e dei mezzi di soccorso su rotaia.

A riprova dell’interesse rispetto ai temi proposti, il pubblico ha successivamente posto numerose domande ai due relatori che rispondendo in modo puntuale hanno consentito un ulteriore approfondimento sui temi oggetto di questo quarto appuntamento ideato per celebrare l’anniversario dell’apertura del Traforo del Frejus, festeggiamenti che proseguono sabato 9 aprile.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here