Donazione libri Ospedale di Asti, il bellissimo gesto di Echi d’Infinito per il reparto di Oncologia

Ieri pomeriggio l'associazione per il territorio "Echi d'Infinito" ha donato 120 libri alla biblioteca del reparto di oncologia dell'Ospedale di Asti

Ieri pomeriggio l’associazione per il territorio “Echi d’Infinito” ha donato 120 libri alla biblioteca del reparto di oncologia dell’Ospedale di Asti.
Il Presidente Andrea Mattana Renon e la consigliera Anna Revello hanno incontrato l’oncologo Dott. Enrico De Conciliis per un momento di condivisione.
L’iniziativa è parte di un lascito testamentario della signora Alma Renon, Villanovese, madre del presidente, scomparsa dopo una lunga lotta contro il cancro nel ’12.
“Negli ultimi anni mia madre si era avvicinata molto alla lettura ed aveva elogiato questa piccola biblioteca che sfruttava durante le terapie” racconta Mattana, “ci abbiamo messo anni prima di realizzare questo suo desiderio perché i luoghi rievocano momenti di grande sofferenza che tuttavia oggi sono stati convertiti in qualcosa di positivo per altri”. L’Associazione ha collaborazioni attive con AIRC per le campagne nazionali, organizza eventi musicali e teatrali, convegni, momenti di sensibilizzazione, oltre ad avere un servizio di ascolto che per alcuni malati è un sostitutivo delle cure parentali.
“Sono felice di far parte di questo gruppo di lavoro;” dice Revello, ” ho vissuto in famiglia il dolore, il disagio, la paura che la malattia può portare a chiunque da un giorno all’altro”. All’interno dei libri un adesivo con una frase di incoraggiamento: “quando il mondo dice rinuncia, la speranza sussurra provaci ancora!”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here