Fabio Aru al Sestriere, il campione riprende a pedalare sulle vette valsusine

Fabio Aru è tornato in sella dopo l’intervento chirurgico che lo ha costretto ai box in questo inizio di stagione, rinunciando a prendere il via del Giro d’Italia 2019

Fabio Aru è tornato in sella dopo l’intervento chirurgico che lo ha costretto ai box in questo inizio di stagione, rinunciando a prendere il via del Giro d’Italia 2019. Il campione dell’UAE Emirates ha scelto Sestriere e le montagne olimpiche della Vialattea per riprendere a pedalare.
“Appena i medici mi hanno dato l’ok per tornare in sella e a svolgere un periodo di allenamento in quota – ha detto Aru – avevo ben chiaro da dove ricominciare. Sestriere è la mia seconda casa, qui mi sono sempre trovato benissimo a livello di preparazione atletica che per la varietà di percorsi alpini dove allenarmi. Un ambiente davvero ottimale dove posso contare sempre su tanti amici. Ringrazio il Sindaco di Sestriere, Valter Marin e il Presidente del Consorzio Turistico Via Lattea Massimo Bonetti, sempre pronti ad accogliermi con entusiasmo. Giorno dopo giorno la mia condizione fisica migliora, anche più rapidamente di quanto ipotizzato inizialmente. Mi fermerò qui a Sestriere sino ad inizio giugno poi, insieme alla squadra, faremo il punto sulla situazione per la seconda parte della stagione”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here