Intervista a Cristian Marchi, il DJ mantovano si racconta a Cronaca Torino

Uno dei DJ più famosi in Italia è sicuramente lui: Cristian Marchi. Classe 1976, nasce a Mantova e oggi è considerato una sorta di fenomeno del mixer capace di far ballare e divertire. Di seguito l’intervista di CronacaTorino:

 

Ciao Cristian, da dove nasce la tua passione per la musica?

– Nasce da un’infanzia passata ascoltando i programmi musicali in tv e tanta, tantissima radio. Non per caso, ripensandoci, la mia passione per la musica è sfociata nella radio e poi nel fare del dj… Ma prima di tutto nella radio.

 

Quando hai capito che nella vita avresti fatto il DJ?

– A 23 anni, quando mi assunsero a Radio Base, una radio locale molto conosciuta a Mantova, la mia città. Sino ad allora facevo il dj ‘part time’ e lavoravo come elettricista.

 

C’è un momento nella tua carriera che ti è rimasto più impresso di altri?

– Si che c’è! Credo che per tutti gli artisti o quasi sia quello del primo vero successo. Per me il brano della svolta è stato “We Are Perfect”, che uscì nel 2007. Da allora la mia carriera è decollata e per fortuna il pubblico continua ancora a seguirmi. Ogni sera, quando sono in console, mi sento fortunato, anzi molto fortunato.

 

Una canzone a cui sei maggiormente legato?

– Come ti dicevo, è senz’altro “We Are Perfect”, una bomba cantata da Dot/Comma. Ma ogni produttore è innamorato di tutte le sue canzoni, che abbiano successo o meno sono sempre tutte mie! Ognuna ha il suo sound e ‘funziona’ ad un certo punto del dj set “Love Come Rising” funziona per far respirare il dancefloor. “Let’s F**k”, il mio nuovo singolo, invece, spinge forte.

 

Come nascono le tue canzoni?

– E’ semplicissimo: guardo la mia valigia dei dischi, che oggi è virtuale, ma resta sempre un insieme di tracce da usare in un dj set e cerco di capire cosa mi manca, cosa vorrei poter proporre nelle mie serate. Una volta che è tutto chiaro nella mia mente, comincio a produrre in studio. Non sempre è un lavoro facile, ma ci mettiamo l’anima e un sacco di tempo!

 

Un artista con cui ti piacerebbe collaborare?

– Con tutti gli artisti che hanno buone idee, soprattutto i giovani come gli Execute. Per l’estate 2013 abbiamo appena prodotto un singolo insieme, si chiama “In Love With a Stranger” ed ha un sound molto internazionale. Lo canta Christine Plg, che credo sia bravissima! E poi mi piace ricordare che un dj in studio di solito lavora con un musicista / produttore. Fare musica è sempre un lavoro di gruppo. Io ho il mio socio Paolo Sandrini e con lui passo in studio lunghe ore, quasi ogni giorno.

 

Quale sarà la naturale evoluzione della musica da Disco?

– Bella domanda, chi produce musica al futuro deve pensare. Credo che la musica da ballo potrebbe tornare ad essere soprattutto musica da ballo, quindi più vicina alla disco e alla house. Oggi in discoteca si salta e ci si emoziona, come ai concerti, ma si balla poco. Con la mia “Let’s F**k” ho cercato di produrre un brano che fosse soprattutto da ballare… Spero di esserci riuscito!

 

Prossime serate?

– Sono sempre in movimento, guardate il mio sito www.cristianmarchi.it, tutte le mie date le trovate lì!

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.


VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Intervista a Gabry Ponte, il DJ torinese che ha fatto ballare milioni di giovani in tutto il mondo

Intervista a Maurizio Lobina: dagli Eiffel, al mondo

Intervista Jeffrey Jey, il vocalist degli Eiffel si racconta a CronacaTorino

Alessandro Gazzera

Foto:lorenzotiezzi.it