Intervista a Andy Jackson, una carriera tra Pink Floyd e progetti solisti

L’ultimo album dei Pink Floyd “The Endless River” ha letteralmente stupito il mondo ed è volato in alto nelle classifiche di vendita. Andy Jackson è uno dei protagonisti “nascosti” di questo ultimo cd, ma anche di 30 anni di lavoro come tecnico delle registrazioni e musicista con la leggendaria band inglese. Lo abbiamo raggiunto al telefono e ci ha voluto raccontare il suo ultimo album ed un pezzo di vita con i Pink Floyd.

 

Salve mr Jackson, è grande piacere poter parlare con lei. Cominciamo parlando del suo ultimo album “Signal to Noise”… Cosa deve aspettarsi chi ascolta per la prima volta Andy Jackson?

Uh che domanda difficile…. E’ un album influenzato da tutti i tipi di musica che mi piacciono…. Penso che sia molto progressive rock perché era la musica che ascoltavo da ragazzo…. Però le persone possono vederci cose diverse e chiamarlo anche diversamente. Posso dirti che per me sono le note che adoro e che mi piace fare….

 

Ascoltandolo si sentono molte similitudini con i Pink Floyd

Sì, penso che le persone spesso assoceranno questo lavoro ai Pink Floyd. Ho lavorato per tanti anni con loro e sono stato fortunato perché è la musica che mi piace e che amo.

Ho avuto anche esperienze mie e con altre band, ma credo che le similarità con i Pink Floyd si sentiranno sempre.

 

C’è una canzone preferita in questo album?

E’ difficile darti una risposta perché è come chiedere ad un padre che figlio preferisce. Penso però che Brownian Motion abbia qualcosa di speciale per la sua energia

 

Ci sarà la possibilità di vederla in Tour con questo album?

Non questa volta… Prima di questo progetto ero impegnato con una band e l’ultimo tour ci ha lasciati senza troppi soldi. Spero sia possibile ancora suonare, ma è davvero difficile stavolta.

 

La “sfruttiamo” un po’ per parlare anche di “The Endless River”. Si aspettava questo impatto?

Pensavo che questo ultimo album dividesse i fan e ci fosse chi lo odiasse, ma ho notato che tante persone lo amano e onestamente non mi aspettavo fossero così tante!

 

David Gilmour pubblicherà un album il prossimo anno. Vedremo le mani di Andy Jackson anche su questo lavoro?

Probabilmente o almeno immagino che sarà così, ma lui per ora non mi ha chiesto nulla. Al momento sta lavorando da solo in studio… A me piacerebbe dargli una mano e lavorare con lui, ma vedremo cosa ci riserva il futuro…..

 

A proposito di futuro…. Che progetti ha?

Lavorare per il mio prossimo album e sulla mia musica per ora, ma poi vedremo cosa mi riserverà il destino….

 

C’è un musicista con cui le piacerebbe collaborare nel prossimo futuro?

Domanda interessante… Mi piacerebbe lavorare con artisti da cui poter imparare qualcosa e che usano un metodo di lavoro non convenzionale…. Penso a gente come Brian Eno e Nick Cave che lavorano in modo interessante… Mi interessano forme diverse di lavoro e di fare musica piuttosto che la melodia che si fa….

 

Un messaggio ai fans italiani?

Beh… Grazie perché amate i miei lavori e quelli con i Pink Floyd…. Lavorare per stupire voi è la cosa più bella e sapere di esserci riusciti è un privilegio… Quindi grazie!

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Intervista a Richie Ramone: “Essere un Ramone è qualcosa che ti porti dentro per tutta la vita”

Intervista a Vinnie Moore, il chitarrista degli UFO si racconta tra musica e Italia

Intervista a Vinny Appice, l’ex batterista dei Black Sabbath si racconta a CronacaTorino

Intervista a Marco Giovino, l’anima italiana della musica di Robert Plant

 

Alessandro Gazzera

Foto: glassonyonpr.com