Intervista a Matt Starr Mr. Big: “Amerete il nostro nuovo album!”

Il batterista di New York racconta la sua esperienza al fianco dei Mr. Big ed il nuovo album che presto uscirà anche nel nostro paese

Matt Starr Ace picIl batterista Matt Starr, ormai membro in pianta stabile dei Mr. Big, è tornato su CronacaTorino per presentare l’ultimo lavoro della band. Un bel racconto dell’entusiasmo per un nuovo album, ma soprattutto il racconto di una bella amicizia con Pat Torpey e gli altri.
Buongiorno Matt, prima di tutto… Bentornato! Cosa dobbiamo aspettarci da questo nuovo album dei Mr. Big?

Beh uscirà il 7 luglio…. Posso dirti che sono molto orgoglioso di questo “Defying Gravity”. Penso che i fans dei Mr. Big lo ameranno molto.
Sono uscite solo due canzoni e hanno già ottenuto un successo notevole. Ci sono molti elementi che hanno caratterizzato la band in passato ed è stato fantastico lavorare con un produttore come Kevin Elson che ha collaborato con un sacco di grandi artisti tra cui Journey e Lynyrd Skynyrd.
C’è una canzone che ti piace particolarmente?
Onestamente ce ne sono davvero tante… Credo però che Open Your Eyes e Everybody Needs a Little Trouble siano particolarmente belle
Com’è stato lavorare con la band?
Me lo chiedono molto spesso e la risposta è che è davvero facile! C’è tantissimo talento e ognuno ascolta l’altro. Per questo album non c’è stata alcuna pre-produzione… Non ho sentito nessuna delle canzoni fino al giorno in cui le abbiamo registrate.
Abbiamo imparato le canzoni nella sala di controllo provandole un paio di volte e poi le abbiamo registrate.
Sarà possibile vedervi in Italia?
Sì, penso che il piano sia venire in Europa dopo il tour in Giappone
Come descriveresti il tuo collega Pat Torpey?
Pat è una delle persone più talentuose ed eccezionali che conosco. I suoi standard sono così alti…. Si aspetta molto da quello che fa, ma è molto umile e ha un carattere che rende facile lavorare assieme. Ci divertiamo davvero molto insieme. Penso che sappiamo stuzzicarci molto l’uno con l’altro parlando di Buddy Rich o di John Bonham. Ma devo dirvi che ultimamente l’argomento delle nostre chiacchierate è stato Keith Moon!
Parlando invece di te, progetti per il futuro?
Recentemente ho prodotto molte band e mi sono davvero divertito molto. Alcuni dei miei artisti sono The Aviators di Los Angeles, Static Shift di Calgary Canada e un chitarrista italiano molto talentuoso Paul Audia.
Billy Sheehan e io suoneremo sul disco di Paul. Ho anche suonato sul nuovo disco di una band chiamata All41 che sta uscirà con Frontiers a giugno.
Un saluto ai tuoi fans italiani
Vi amo ragazzi! Mi piace venire in Italia, la gente, il cibo, la campagna e il vino! Non vedo l’ora di vedervi tutti molto presto in uno show dei Mr. Big! Statemi bene!
Foto: Alex Dale

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here