Intervista a Parov Stelar, il DJ arriva sul palco del GruVillage Festival

L'energia di Parov Stelar e della sua band arrivano sul palco del GruVillage Festival il 14 luglio alle ore 22,00.

parov-stelarL’energia di Parov Stelar e della sua band arrivano sul palco del GruVillage Festival il 14 luglio alle ore 22,00. Il grintoso DJ di Linz arriva con la sua musica a Torino dopo il successo di “All Night” e promette spettacolo in una città che lo ha lanciato all’inizio della sua carriera.
Buongiorno Parov, cosa ti aspetti da questo concerto torinese?

Beh sarà di sicuro una festa e dunque tanto divertimento sia per noi che per tutti quelli che verranno a vederci.
Sei soddisfatto di questo Tour estivo? Praticamente andrete in ogni parte del mondo…
Sì, sarà veramente un Tour no stop che ci porterà ovunque… Sinceramente speravo di passare un po’ di più di tempo a casa, ma questa è la musica e noi siamo pronti ad andare ovunque e a far divertire.
Ti aspettavi il successo del tuo singolo con lo spot della Tim?
Non mi aspettavo proprio un qualcosa di simile… Sai ho scritto tante canzoni per degli spot televisivi ed è importante quello che fai, ma anche come viene concepito lo spazio in cui il brano è inserito…
Credo sia davvero qualcosa di fantastico questo successo perché la canzone trasmette la gioia della vita e celebra la mia passione: la musica!
Quando hai deciso di diventare un DJ?
Non era il mio desiderio quando ero ragazzo in realtà… Volevo diventare un tennista professionista, ma poi mi sono reso conto che fare il DJ era più “figo” per le ragazze.
In casa con mia madre ascoltavamo parecchia musica… Mi ricordo che all’inizio pensai di voler diventare un grafico, ma poi dopo varie serate di Musica Tecno iniziai ad incuriosirmi sui DJ e… Eccomi qui!
Cosa farai dopo il tour? Magari un periodo di relax?
Relax? Credimi, non so davvero cosa sia! Continuerò a lavorare e a scrivere brani musicali per il prossimo album, ma anche per altri progetti che ho in cantiere. La Musica è la mia vita!
Cosa ne pensi dell’Italia?
Beh posso dirti è speciale davvero… A Torino poi ho cominciato la mia carriera e le ho anche dedicato una canzone “A Night in Torino”.
Passavo tutte le estati in Italia con la musica di Eros Ramazzotti e dicevo “Cavoli questa è vita, questa è la vita”
Un messaggio per i tuoi fans?
Sono davvero felice di tornare a Torino, ma anche sinceramente un po’ emozionato… A Torino è dove è cominciato tutto e spero davvero che questo concerto sia qualcosa di speciale anche per voi.
Foto: wikipedia.org

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here