Primo maggio 1980, la ricorrenza di una protesta sulle note dei Pink Floyd

428px-Roger_Waters_-_The_Wall_in_Ottawa_(7451690376)Nel 1980 il Sud Africa è in pieno periodo di apartheid, ma anche in un momento storico in cui i movimenti per la libertà della popolazione di colore stanno emergendo e fanno sentire sempre di più la propria voce.

 

– In questo contesto avviene la protesta degli studenti di colore di Elsie’s River per avere una adeguata istruzione. Il simbolo di quel momento diventa “Another brick in the wall part II” scritta dai Pink Floyd e pubblicata nell’album “The Wall” del 1979.

 

– Il governo, dopo i disordini, decide di vietare quel simbolo di ribellione scritto da Roger Waters il 2 maggio 1980. La protesta nel sobborgo nero di Cape Town portò la morte di 15enni colpiti da proiettili della Polizia.

 

PINK – Il protagonista di Another Brick in the wall I, II e III è il giovane Pink e la storia segue quanto narrato nella canzone The Thin Ice.

– Nella prima parte il ragazzo si rende conto della tragica perdita del padre in guerra e comincia a costruirsi il suo muro.

 

RIBELLARSI – La seconda parte, simbolo dei ragazzi sudafricani, parte da un Pink ingiustamente rimproverato e bersagliato dal maestro.

– Il ragazzo, dopo quel momento, immagina una vera e propria ribellione degli studenti nei confronti degli insegnanti troppo severi e più in generale contro quella parte di istruzione troppo dura.

– Il video della canzone raffigura il momento della ribellione sull’assolo di Gilmour con gli studenti che in marcia e con dei martelli distruggono la scuola.

 

LA TERZA PARTE – Nell’ultima parte della canzone Pink decide di ultimare il suo muro dopo il tradimento della moglie.

– Ormai tutti i suoi conoscenti sono parti di quel muro che piano piano si è creato.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

The Sound of Silence, Simon and Garfunkel cantano l’inno al silenzio

Local Hero, Mark Knopfler incontra Burt Lancaster ed esce un classico della cinematografia mondiale

Intervista a Fabio Treves, i 40 anni della band e il programma dei concerti del 2014

Song for Sonny Liston, Mark Knopfler racconta la storia del campione triste e “cattivo”

Alessandro Gazzera

Foto: wikipedia.org