Rich Scannella presenta Steamboat Sánchez e sette nuove canzoni

Una bella novità in arrivo per Rich Scannella, batterista di Jon Bon Jovi & The Kings of Suburbia, ma che vanta collaborazioni con musicisti del calibro di Lady Gaga e di Bruce Springsteen

Photo © 2013 David Bergman / www.BonJovi.com/prints — Bon Jovi performs at the Rock in Rio Festival in Rio de Janeiro, Brazil on September 20, 2013.

Una bella novità in arrivo per Rich Scannella, batterista di Jon Bon Jovi & The Kings of Suburbia, ma che vanta collaborazioni con musicisti del calibro di Lady Gaga e di Bruce Springsteen. Sette nuove canzoni dove l’eclettico musicista italo-americano suona tutti gli strumenti.
Il nuovo progetto si chiama Steamboat Sánchez e rappresenta la grande passione di Scannella per il rock degli anni 60′ e 70′ della zona di Detroit. Una dichiarazione d’amore a band come MC5 e The Stooges.
Canzoni come “1968” e “Car Crash” traggono una forte influenza e rendono omaggio in particolare a quest ultima. Altre canzoni come “Game Show” e “No Hope”, invece, sono dirette all’amministrazione Trump.
Scannella che, come già detto, ha scritto tutte le canzoni e suonato tutti gli strumenti (eccetto il sax in “Game Show” suonato dal collega “King” Tommy LaBella), ha avuto la co-produzione di Scott Randolph, il cui studio di Flemington, nel New Jersey, è servito come base del progetto.
Rich dice: “è pensato per essere ironico”, e aggiunge: “Volevo che suonasse come una band che suona dal vivo, come nei primi giorni di registrazione”.
Il nome orecchiabile della band viene dalla ragazza di Rich Scannella. Durante una vacanza a New Orleans, notò un battello a vapore sul fiume Mississippi con la parola “Sanchez” sul lato e così il progetto aveva il suo nome. La copertina dell’album ha legami con il primo cortometraggio di Topolino chiamato “Steamboat Willie”, completo della foto in bianco e nero della riunione del Mickey Mouse Club con bambini che indossano maschere inquietanti. I fan del buon vecchio rumoroso garage rock troveranno sicuramente molto interessante questo lavoro. Scannella spera di fare spettacoli con questo progetto in futuro non appena sarà sicuro farlo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here