Turismo Via Lattea Val di Susa, importante accordo firmato con FMI

Venerdì 26 ottobre è stato firmato a Roma, presso la sede della Federazione Motociclistica Italiana, un significativo Protocollo di Intesa tra la FMI e il Consorzio Turistico Via Lattea

Venerdì 26 ottobre è stato firmato a Roma, presso la sede della Federazione Motociclistica Italiana, un significativo Protocollo di Intesa tra la FMI e il Consorzio Turistico Via Lattea. Nell’occasione erano presenti il Presidente FMI Giovanni Copioli, il Presidente del Consorzio, Massimo Bonetti, e il Presidente della Commissione Turistica e Tempo Libero FMI, Rocco Lopardo.
Con questo accordo la FMI è stata identificata come partner di riferimento per il Consorzio ed è stata riconosciuta, ancora una volta, l’importanza del turismo in moto come risorsa – economica e non solo – per il territorio. L’utilizzo della rete stradale da parte dell’utenza motociclistica è infatti un importante strumento di promozione dei luoghi attraversati. Un potenziale che il Consorzio Via Lattea ha colto pienamente e che si svilupperà attraverso numerose iniziative organizzate con la Federazione Motociclistica Italiana. Le due realtà collaboreranno per lo sviluppo del Mototurismo nella zona dell’Alpi Moto Resort (che comprende l’area delle montagne olimpiche piemontesi) ed in particolare nei territori su cui insiste l’attività del Consorzio: i comuni di Sestriere, Sauze d’Oulx, Sauze di Cesana, Cesana Torinese, Claviere e Pragelato. Le attività si svolgeranno sulle strade carrozzabili – prevalentemente sterrate – più alte d’Italia.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Consorizio Turistico Via Lattea

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here