Farmaco salvavita overdose eroina, gli aggiornamenti delle sperimentazione americana

FirmaIl nuovo prodotto, sviluppato presso l’Università del Kentucky, consiste in uno spray nasale a base di naloxone, che rappresenta il trattamento standard in caso di sospetta overdose da oppiacei.

 

STUDI – Attualmente in uso nei pronto soccorso, il naloxone viene somministrato per via iniettiva per contrastare l’intossicazione da farmaci analgesici correlati alla morfina, compreso idrocodone e ossicodone, così come l’eroina.

– Questo nuovo prodotto farmaceutico elimina la necessità di utilizzare siringhe e risulta quindi di più facile utilizzo ed applicazione, poiché è prodotto in monodose da inserire direttamente nella cavità nasale.

 

IL PRODOTTO – Il prodotto rilascia una consistente quantità di naloxone, che viene assorbita anche nel caso in cui il paziente fosse in arresto respiratorio.

– Il farmaco si trova in fase terminale di sperimentazione clinica e la Food and Drug Administration gli ha riconosciuto un percorso agevolato, il “fast truck, procedura utilizzata per ridurre i tempi di produzione e rendere disponibile il prodotto. Il farmaco è frutto di studi condotti per tre anni e finanziati dal National Institute on Drug Abuse americano.

 

OBIETTIVI – Secondo i dati del Centro di prevenzione e controllo inglese, il fenomeno delle morti per overdose è in crescita a livello nazionale, soprattutto a causa dell’abuso di farmaci da prescrizione.

– Nel 2013 il numero di decessi per overdose da eroina (N=230) è cresciuto del 60% rispetto all’anno precedente. Obbiettivo dello studio è quello di rendere disponibile il trattamento per i pazienti ad alto rischio, fornendo ai medici un nuovo strumento migliorato nella propria efficacia.

 

APPROFONDIMENTO DEGLI ARGOMENTI AFFRONTATI – E’ possibile scaricare gratuitamente il libro “Cannabis e danni alla salute” CLICCANDO QUI

 

INFORMAZIONI – per ulteriori informazioni:

Dipartimento Politiche Antidroga, Presidenza del Consiglio dei Ministri
Via della Vite, 13 – 00187 Roma (RO)
Tel. 06-67.79.36.66
E-mail: dipartimentoantidroga@governo.it

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

 

Effetti cannabis, marijuana e hashish: fanno male? Fanno bene? E agli adolescenti? Ecco le risposte

Legge divieto fumo luoghi pubblici, risultati sulla salute dei bambini

Droga sintetica: Spice drugs, cos’è, effetti e ricerca scientifica

Binge Drinking, cos’è, origini, diffusione in Italia, conseguenze sulla salute

Elogio dello spinello: i pareri dei medici sui danni provocati dal consumo di cannabis

Di Redazione

Fonte: droganews.it