Metodo Feldenkrais: cosa è e come funziona

Una straordinaria tecnica per la rieducazione del movimento e della postura adatta a persone di ogni età, in grado di offrire dei benefici che durano nel tempo

Tutti conoscono o hanno provato almeno una volta la fisioterapia, l’osteopatia, la chiropratica o altre tecniche che aiutano a migliorare o risolvere problematiche di schiena, infortuni, dolori cronici, cervicale e altri disturbi di movimento.

Pochi invece conoscono il Metodo Feldenkrais, una straordinaria tecnica per la rieducazione del movimento e della postura adatta a persone di ogni età, in grado di offrire dei benefici che durano nel tempo. A parlarcene oggi in questo articolo è uno dei più noti specialisti torinesi come Alessandro Adamo (sito web ufficiale Alessandroadamo.com).

Metodo Feldenkrais: dove nasce
Negli Stati Uniti e in alcuni paesi Europei è già stato introdotto nelle cliniche a supporto della rieducazione ortopedica e neurologica. Attualmente il Metodo Feldenkrais a Torino è in rapida diffusione grazie agli ottimi risultati ottenuti da alcuni specialisti che lo applicano. Tuttavia essendo ancora poco conosciuto, rimane ancora una delle “ultime scelte”, quando le discipline convenzionali o più conosciute non hanno avuto i risultati sperati.

Metodo Feldenkrais: cosa funziona
E’ un approccio molto delicato al problema, che mette la persona in una situazione di completa comodità senza farle percepire alcun fastidio o dolore durante la seduta. Questa infatti si svolge attraverso una delicata manipolazione del corpo con una tecnica considerata ad oggi unica. Con estrema delicatezza non ci si limita a lavorare sui muscoli, ma si rieduca il sistema nervoso arrivando alla causa del problema. Il beneficio dopo una seduta è immediato: si ha una sensazione di scioltezza, libertà nei movimenti e relax, che molte volte sorprende data la delicatezza del lavoro.

Non è una tecnica magica o miracolosa, non ha protocolli prestabiliti e ogni caso viene affrontato come unico, perché ogni persona “funziona” in modo diverso da tutte le altre.

Il Metodo Feldenkrais si fonda su studi scientifici che oggi stanno trovando conferma nelle più recenti ricerche su movimento e neuroscienze e può essere praticato soltanto da professionisti diplomati dopo un percorso di formazione di 4 anni.

Le esperienze di Alessandro Adamo con il Metodo Feldenkrais
“Quando le persone mi contattano, una delle prime cose che dicono è: – Ho già provato di tutto e speso un sacco di soldi, ma ho ancora male, comincio a perdere la speranza.

“A una frase che all’inizio mi spiazzava, dopo anni rispondo che tutti abbiamo le risorse per migliorare un problema. Con il giusto percorso e la giusta attenzione tutti possono riuscirci. Molte volte percepisco lo scetticismo della gente nei confronti di una cosa poco conosciuta come il Metodo Feldenkrais, ma dopo averlo provato spesso si trasforma in stupore e professionalmente questa è una grande soddisfazione”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here