Nuovi autovelox, potranno rilevare anche il tasso alcolemico

autoveloxAlta velocità e guida in stato d’ebbrezza sono un binomio spesso fatale per chi guida per ignari pedoni o conducenti di altre vetture.

 

LA RICERCA –  In Europa sono migliaia le vittime di incidenti alcolcorrelati, con degli altissimi costi socio-economici per le casse dei governi.

– Al fine di contrastare questo fenomeno, già da tempo grazie ad un finanziamento specifico della Commissione Europea, la Military University of Technology di Varsavia è impegnata nella realizzazione di un dispositivo che oltre a determinare la velocità possa rilevare anche il tasso alcolemico dei conducenti.

 

NUOVO STRUMENTO – Il team di ricerca composto da Krzysztof Kopczynski, Jaroslaw Mlynczak e Jan Kubicki ha pubblicato sull’autorevole Journal of Applied Remote Sensing tutte le informazioni su questo sofisticato strumento radar.

–  Anche se si tratta di un prodotto di altissima tecnologia, il suo funzionamento risulta essere abbastanza semplice per le forze dell’ordine che lo dovranno impiegare nei programmi di controllo sul territorio.

 

LASER – Nello specifico, un particolare laser colpisce il mezzo in marcia, trapassandolo con il suo raggio. Il resto del lavoro lo fa un complesso algoritmo che grazie al software calcola la densità delle molecole d’alcol emesse dai polmoni dei soggetti al volante.

– E’ interessante notare come nel corso dei test di collaudo effettuati su strada (pure  in condizioni ambientali complesse) l’apparato è stato in grado di rilevare delle concentrazioni anche minime di alcol nel sangue, addirittura di fino allo 0,1%.

– Questo autovelox del futuro, già opzionato da 7 Polizie europee, prende vita con la promessa di garantire ottimi risultati in termini di tutela della sicurezza ad ogni latitudine del vecchio continente.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Effetti cannabis, marijuana e hashish: fanno male? Fanno bene? E agli adolescenti? Ecco le risposte

Droga sintetica: Spice drugs, cos’è, effetti e ricerca scientifica

Elogio dello spinello: i pareri dei medici sui danni provocati dal consumo di cannabis

Di Redazione

Fonte: droganews.it