Nuovo Ospedale Venaria Reale, si procede rispettando gli obiettivi prefissati

Il costo complessivo di 17,8 milioni di euro è formato da finanziamenti statali per 8,4 milioni di euro, fondi stanziati dalla Regione Piemonte per 7,1 milioni di euro e 2,3 milioni di euro finanziati dall'ASL TO3

ospedaleProcedono i lavori nell’area del cantiere del nuovo ospedale di Venaria: gli scavi sono terminati, le fondamenta hanno preso forma rispettando i tempi del cronoprogramma.
La consegna del cantiere era avvenuta il 16 maggio dello scorso anno all’impresa appaltatrice e l’ASLTO3 sta monitorando il percorso di realizzazione delle opere ed il rispetto dei tempi che indicano nell’inizio del 2019 la fine dell’intervento.
Il nuovo polo sanitario che sarà di riferimento per tutta l’area di Venaria Reale e dei comuni limitrofi (circa 90 mila abitanti) ed avrà un ruolo fondamentale nell’ambito della riorganizzazione della rete extraospedaliera dei servizi sanitari. Ospiterà in un unico contesto tutti i servizi del territorio: letti di continuità assistenziale, ambulatori specialistici, attività diagnostiche distrettuali ecc., ricollocando in una struttura moderna e funzionale tutte le attività oggi presenti a Venaria.
Il costo complessivo di 17,8 milioni di euro è formato da finanziamenti statali per 8,4 milioni di euro, fondi stanziati dalla Regione Piemonte per 7,1 milioni di euro e 2,3 milioni di euro finanziati dall’ASL TO3 attraverso un mutuo decennale.
Foto: wikipedia.org