Ricostruzione spalla Ospedale Orbassano, intervento innovativo nel reparto di Ortopedia

Un intervento chirurgico innovativo è stato realizzato al San Luigi di Orbassano, riguardante il reimpianto di protesi inversa di spalla con la ricostruzione in titanio Custom Made

Un intervento chirurgico innovativo è stato realizzato al San Luigi di Orbassano, riguardante il reimpianto di protesi inversa di spalla con la ricostruzione in titanio Custom Made (su misura) della parte articolare mancante della scapola in un giovane paziente. La storia inizia con il fallimento della protesi anatomica che gli era stata impiantata nel 2005 e che, dopo la sua mobilizzazione, aveva eroso e consumato buona parte della scapola. Attraverso una sofisticata metodica che sfrutta lo studio TC della spalla del paziente si è ricostruita la parte scapolare mancante ricostruendola in titanio; sulla scapola così ricostruita si è poi impiantata la protesi di spalla.
Il reparto di Ortopedia Traumatologia dell’AOU San Luigi di Orbassano – diretta dal Prof Filippo Castoldi del Dipartimento di Scienze Chirurgiche dell’Università di Torino – rappresenta un centro all’avanguardia per la diagnosi e la cura delle patologie della spalla e svolge interventi di chirurgia ricostruttiva, artroscopici e di sostituzione protesica che, come nell’ambito delle altre articolazioni, sono in grande fase di sviluppo anche dal punto di vista dei numeri.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here