Rischi fumo per adolescenti, nuoce anche se saltuario

sigarettaHa una diffusione sempre più di massa tra i fumatori un consumo non quotidiano e di un basso numero di sigarette al giorno.

 

IL FENOMENO – Tale comportamento in molti casi sostituisce quello legato ad un consumo quotidiano di un numero medio-alto di sigarette.Spesso, coloro che fumano in modo intermittente, consumando meno di 5 sigarette al giorno o non quotidianamente, non si considerano veri fumatori.

 

COSA COMPORTA –  Ciò determina, anche negli adolescenti, una sottostima  del rischio di sviluppare una dipendenza da tabacco esercitato da questa nuova condotta tabagistica.

– In un recente studio descrive una coorte di adolescenti fumatori intermittenti (ITS) confrontandoli con adolescenti fumatori quotidiani (DS) al fine di fornire una caratterizzazione più dettagliata della condotta al fumo, del livello di dipendenza auto-riferito e dell’esperienza di cessazione dal consumo di nicotina tra gli adolescenti.

 

LO STUDIO –  I ricercatori hanno esaminato 124 ragazzi ITS e 55 DS. I soggetti ITS fumano meno di 30 giorni al mese mentre i DS fumano ogni giorno. Sono state raccolte informazioni  demografiche, sul fumo, la dipendenza e somministrati 2 questionari, uno specifico per valutare la dipendenza da nicotina (mFTQ) e l’altro come misura della perdita di autonomia dovuta al tabacco  (HONC).

 

I RISULTATI – I risultati della ricerca dimostrano che i soggetti ITS hanno iniziato a fumare in età avanzata, fumano meno sigarette al giorno e ottengono punteggi significativamente più bassi al test di dipendenza, ma hanno difficoltà simili ai soggetti DS per smettere di fumare con un numero simile di tentativi.

–  I ragazzi ITS sembrano più propensi a fumare in situazioni sociali mentre i DS sono più propensi a fumare in situazioni di rabbia. Entrambi i gruppi presentano la stessa probabilità di fumare quando bevono alcol.  La ricerca documenta alcune differenze significative nei comportamenti legati al fumo tra gli adolescenti fumatori abituali e intermittenti.

– Questi ultimi, nonostante il ridotto numero di sigarette, hanno le stesse difficoltà dei fumatori abituali per smettere di fumare. Dati i rischi di dipendenza del fumo intermittente, è essenziale sviluppare una maggiore comprensione di tale nuova condotta tabagistica tra gli adolescenti, compresa la loro difficoltà a smettere e i fattori contestuali che influenzano il loro comportamento, in modo da sviluppare nuovi e più mirati interventi preventivi e di cura.

 

APPROFONDIMENTO DEGLI ARGOMENTI AFFRONTATI – E’ possibile scaricare gratuitamente il libro “Cannabis e danni alla salute” CLICCANDO QUI

 

INFORMAZIONI – per ulteriori informazioni:

Dipartimento Politiche Antidroga, Presidenza del Consiglio dei Ministri
Via della Vite, 13 – 00187 Roma (RO)
Tel. 06-67.79.36.66
E-mail: dipartimentoantidroga@governo.it

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

 

Effetti cannabis, marijuana e hashish: fanno male? Fanno bene? E agli adolescenti? Ecco le risposte

Legge divieto fumo luoghi pubblici, risultati sulla salute dei bambini

Droga sintetica: Spice drugs, cos’è, effetti e ricerca scientifica

Binge Drinking, cos’è, origini, diffusione in Italia, conseguenze sulla salute

Elogio dello spinello: i pareri dei medici sui danni provocati dal consumo di cannabis

Di Redazione

Fonte: droganews.it