Buche e strada dissestata corso Monte Cucco Torino, una nuova segnalazione “E’ ancora tutto come prima”

Di seguito torniamo ad occuparci di corso Monte Cucco con una nuova foto inviata alla Redazione (redazione@cronacatorino.it). Nel dettaglio:

 

NON E’ CAMBIATO NULLA – “Ecco come si presenta dopo il vostro articolo del 9 giugno – scrive il lettore, – nessun intervento e tanti disagi”.

 

SITUAZIONE AL LIMITE – ”La buca sta diventando di intralcio per il traffico – prosegue il cittadino. – per non parlare poi di quando il 71 deve fermarsi”

 

QUANDO CI SI MUOVERA’? – “In circoscrizione sanno della situazione ed hanno transennato – conclude il nostro lettore. – ma la manutenzione in questo tratto sarebbe opportuno farla quanto prima possibile.”

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

 

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Misuratori velocità corso Primo Levi Rivoli, due lettori “continuano a non essere tarati correttamente”

Misuratori velocità corso Primo Levi Rivoli Torino, un lettore: “Non sono tarati correttamente”

Strada dissestata corso Tazzoli Torino, l’indignazione di un lettore: “Sembra di essere in una zona di guerra”

Buche e strada dissestata corso Tazzoli Torino, un altro lettore esasperato: “Con la pioggia diventa una piscina”

 

Di Redazione