Furto cellulare Giardini Reali Torino, il racconto della vittima

Telefono_portatileUn altro tentato furto di cellulare nel centro di Torino, dopo il caso di mercoledì 9 aprile arriva la testimonianza di una vittima.

 

FURTO – ”Mi sono accorta subito che una nomade mi aveva sfilato il cellulare – spiega la lettrice, – ero ai Giardini Reali in compagnia di un’amica e subito ho cercato di riprendere quello che mi era stato rubato”.

 

COLTO IN FLAGRANTE – ”Ho inseguito la ragazza ed una sua compagna dall’altro lato di corso San Maurizio – continua la giovane, – con me c’erano altre 4-5 persone che avevano assistito alla scena e volevano aiutarmi.

– L’ho fermata e le ho chiesto di ridarmi il telefono – dice, – ma lei non ne voleva assolutamente sapere e allora ho provato a convincerla dicendole che le avrei dato 20 euro.”

 

SONO L’UNICO? – “La ragazza mi ha ridato il telefono ed ha pretesto i 20 euro – spiega ancora la giovane. –ma io non ne ho voluto sapere e la presenza di altri ragazzi ha convinto lei e l’amica ad andarsene.”

– “Invito tutti a fare veramente attenzione – conclude la ragazza, rivolgendosi a tutti i lettori. – Basta un attimo e qualcuno potrebbe approfittarne regalandovi una brutta sorpresa”.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Pista ciclabile Torino, la rabbia di un lettore: “Così si sprecano i soldi!”

Scippi via Borgaro Torino, la rabbia di un residente “Fate qualcosa!”

Sosta selvaggia via Po Torino, la rabbia di un residente

 Di Redazione