Rifiuti e degrado quartiere Parella Torino, la foto curiosa di una lettrice

rifiutiDi seguito la segnalazione inviata da Federica Fulco presidentessa del Coordinamento Comitati Spontanei Torino alla nostra Redazione (redazione@cronacatorino.it) in merito alla situazione dei rifiuti nel quartiere Parella

 

PARELLA – ”Come si vede dalla foto – scrive la lettrice, – un sacchetto di immondizia ha improvvisamente deciso di attraversare la strada.”

– “Una situazione paradossale quella che come cittadini viviamo – continua, – un continuo vedere sporcizia ovunque.”

 

ATTENDIAMO INTERVENTI – Vogliamo portare questo problema in Comune – conclude.– La nostra proposta è o di realizzare isole ecologiche come a Collegno o il ritorno dei bidoni della differenziata che ci sono negli altri quartieri.”

 

SCRIVETECI – Continuate a segnalarci le problematiche dei vostri quartieri; vi daremo voce!

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Degrado piazza Chironi Torino, la nuova segnalazione di una lettrice

Disagi per disabili autobus 71 Torino, la segnalazione di una lettrice

Degrado via Capelli Torino, segnalazione e foto di una macelleria a “cielo aperto”

Pista bob e slittino Cesana, la segnalazione e le foto di un lettore

Di Redazione

Foto: Federica Fulco