5PARI Torino, sconfitta nel derby

Un primo tempo troppo morbido dei draghi permette alla Crocetta di accumulare il vantaggio decisivo su una 5PARI che lotta, ma che deve cedere la vittoria

Un primo tempo troppo morbido dei draghi permette alla Crocetta di accumulare il vantaggio decisivo, un secondo tempo giocato da 5PARI non basta contro l’esperienza dei giocatori crocettini, bravi a capitalizzare i palloni giusti durante la furiosa rimonta bianco-verde.
1 QUARTO – Partono forte i padroni di casa, Ceccarelli e Gioria provano a mettere da subito la partita sui binari giallo-verdi. Quaranta e Tuninetto non sono dello stesso avviso e rispondono colpo su colpo. La formazione di coach Arioli trova il break con le triple di Giusto e Pozzetti  e i tagli di Gioria, Coach Rossin ferma la gara con il time-out per parlarci su. Al rientro in campo la 5PARI trova punti con i suoi lunghi, Sacco e capitan Vetrone provano a ricucire, ma nel finale Bergese e Ceccarelli fissano il 27-15 del 10’.
2 QUARTO – La 5PARI continua a soffrire difensivamente concedendo facili soluzioni ai salesiani, la Manager Torino trova due punti con il capitano, ma la squadra bianco-verde fatica a costruire gioco. A 5 e 27 dall’intervallo coach Rossin ferma nuovamente la gara con il time-out. Ceccarelli e Arese bucano la zona 5PARI, Raiteri con cinque punti in fila prova a tenere in vita i draghi.Gli ultimi due minuti sono un monologo giallo-verde, la Crocetta tocca il massimo vantaggio sul 46-23. Due triple consecutive di Tuninetto alleggeriscono il divario, al ventesimo i draghi devono inseguire sul 46-29.
3 QUARTO – Conti apre il secondo tempo, ma è Vetrone a suonare la riscossa, cinque in fila per il capitano. Ceccarelli e Conti rimettono le cose posto, portando i padroni di casa sul 54-34. Quaranta e Tuninetto bucano la retina da oltre l’arco per tre volte di fila e la 5PARI rientra sul 54-43. La Crocetta non si scompone, 7-0 a firma Conti e Gioria che rimette un po’ di distanza tra le due formazioni. Al trentesimo i salesiani conducono per 61-45.
4 QUARTO – La 5PARI entra in campo con un altro spirito, Tuninetto, Raiteri e capitan Vetrone incendiano la gara e il pubblico ospite. I draghi riaprono il match, mettendosul parquet un’energia difensiva diversa dal resto della gara. Conti e Gioria provano a togliere parzialmente le castagne dal fuoco per coach Arioli, a metà quarto la Crocetta conduce per 68-58.
Gli ultimi tentativi ospiti sono frustrati dalla stanchezza, la squadra di coach Arioli riprende a lavorare con calma, Pozzetti e Ceccarelli puniscono i miss-match lanciando i salesiani sul più quattordici a 2 e 06. Gli ultimi 120 secondi di gioco servono solo a fissare il risultato finale.
DON BOSCO CROCETTA – 5PARI TORINO: 76-61 (27-15, 19-14, 15-16, 15-16)
Crocetta: Pozzetti 9, Arese 4, Leone NE, Gioria 14, Bergese 6, Ceccarelli 19, Cibrario Sent NE, Andreutti NE, Conti 18, Bonadio NE, Giusto 6. All. Arioli, ass. Ratto
5PARI: Raiteri 10, Tuninetto 15, Quaranta 9, Quaglia NE, Sacco 7, Olowu 2, Cervellin NE, Pepino, Canepa, Vetrone 18, Abrate. All. Rossin, ass. Monterisi
Notizie: Ufficio Stampa 5Pari Torino
Foto: Walter Bertagnoli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here