A Premanon, Lorenzo Romano 23esimo nella 15 km ad inseguimento in tecnica classica di Opa Cup

Giornata da dimenticare per Lorenzo Romano (Carabinieri). Il ’97 di Demonte ha sofferto tantissimo nel corso della gara a causa degli sci praticamente inchiodati ed è giunto così soltanto 23°, ben lontano dal suo reale valore.

Inseguimento di OPA Cup a Premanon, località francese che il prossimo anno dovrebbe ospitare una tappa della Coppa del Mondo di sci di fondo. Nella 15 km in tecnica classica lo svizzero Cedric Steiner è stato autore di una bella rimonta, riuscendo a recuperare l’ampio vantaggio con cui partiva il francese Agnellet dopo la netta vittoria in skating e battendo il francese nel finale. In terza piazza il Francese Martin Collet, autore anch’egli di una bella rimonta.
Giornata da dimenticare per Lorenzo Romano (Carabinieri). Il ’97 di Demonte ha sofferto tantissimo nel corso della gara a causa degli sci praticamente inchiodati ed è giunto così soltanto 23°, ben lontano dal suo reale valore. Le difficoltà con i materiali hanno condizionato le prestazioni di tutti gli italiani. L’ex campione del mondo juniores Luca Del Fabbro ha concluso 17°, mentre Ivan Mariani è giunto 37°, Giovanni Ticcò 40° e Michele Gasperi addirittura 41°.
In Allegato: Link con le classiche https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=CC&raceid=38238
Foto e Notizie: Ufficio Stampa FISI AOC

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here