A3-M: Parella torna al successo e continua a sperare

Importante successo casalingo per il Vivibanca Parella Torino che supera 3-1 Tipiesse Cisano Bergamasco allenata dall’ex Matteo Battocchio, e resta in scia a Gamma Chimica Brugherio

Importante successo casalingo per il Vivibanca Parella Torino che supera 3-1 Tipiesse Cisano Bergamasco allenata dall’ex Matteo Battocchio, e resta in scia a Gamma Chimica Brugherio, a -2 dai milanesi che avevano vinto l’anticipo contro Trento, e tengono vive le ambizioni di salvezza passando attraverso i play-out.
Rispetto alle ultime uscite, coach Simeon inserisce dall’inizio Galliani (che toccherà quota 100 punti in Serie A) per Del Campo. Per il resto solita diagonale palleggiatore-opposto composta da Filippi e Gerbino, Richeri è l’altra banda, Mazzone e Mellano i centrali con Martina libero.
Ko l’opposto De Santis, Matteo Battocchio schiera al suo posto Favaro in diagonale con Sbrolla. Gli schiacciatori sono l’esperto casertano Mercorio e l’ex Cattaneo, con Milesi e Gritti centrali e Brunetti libero.
Partenza equilibrata con Cisano che prende un leggero margine (9-11) ma nel turno successivo, con Gerbino a servizio autore di 2 ace, il Parella ribalta la situazione: 16-11. Coach Battocchio prova a cambiare le cose inserendo Baciocco per Favaro e Cisano si riavvicina (18-16). Nuovo allungo parellino (21-16) con i bergamaschi che provano ancora a reagire (21-19) ma i padroni di casa non concedono più nulla e chiudono con due punti di Mellano 25-21.
Nel secondo set, prima parte caratterizzata da continui break finchè Cattaneo trascina i suoi al +3 (9-12) ma è il turno di battuta di Giampietri (subentrato a fine primo set a Gritti) a scavare il solco: 10-17. Entra Del Campo per Richeri ma i torinesi non riescono più a rimontare e Cisano pareggia i conti: 16-25.
Nel terzo set, Simeon tiene dentro Del Campo e inserisce Piasso per Mellano e i biancorossoblu partono subito alla grande: Gerbino picchia forte dai nove metri (altri due ace) e porta i suoi sul 7-1. Cisano non molla e si riavvicina (10-6), ma è dal 20-15 che i bergamaschi trovano il filotto giusto e con 4 punti consecutivi di Milesi (3 muri) operano il sorpasso: 20-21. Rientra Richeri per Del Campo, i parellini non si scompongono e hanno la meglio ai vantaggi 26-24.
Nel quarto, i turni di servizio di Gerbino prima (6-4) e di Richeri poi (13-6) fanno volare il Parella. Cisano recupera progressivamente fino al 17-15 ma i padroni di casa, sfruttando ancora la gran vena a servizio di Gerbino, ricaccia lontani i lombardi (24-17) per poi chiudere 25-18.
“Prestazione di carattere dei nostri ragazzi – dice coach Simeon – di cui siamo molto soddisfatti. Ci siamo allenati molto meglio e abbiamo dimostrato di essere una squadra che ci crede ancora. I risultati sono un po’ altalenanti ma la squadra c’è, il cuore non manca e il risultato è ancora alla portata. Abbiamo giocato aggressivi e con la testa che ci vuole. Vincere diventa secondario, l’importante è avere questo atteggiamento che ci porta a fare la miglior prestazione possibile. Dobbiamo continuare così. Sono convinto che questa sia la strada giusta e domenica a Bolzano sarà un’altra battaglia, ma con questo spirito possiamo ottenere risultati positivi ovunque”.
VIVIBANCA PARELLA TORINO-TIPIESSE CISANO BERGAMASCO 3-1 (25-21, 16-25, 26-24, 25-17)
VIVIBANCA PARELLA TORINO: Filippi 3, Gerbino 25, Richeri 11, Galliani 6, Mazzone 8, Mellano 5, Martina (L). Cassone 1, Matta, Piasso 2, Mariotti, Del Campo 3. N.e: Felisio, Valente (L). All.: Lorenzo Simeon.
TIPIESSE CISANO BERGAMASCO: Sbrolla, Favaro 2, Cattaneo 6, Mercorio 8, Gritti 3, Milesi 15, Brunetti (L), Baciocco 12, Maccabruni, Giampietri 8, Rota (L), Sormani, N.e: De Santis. All.: Matteo Battocchio.

NOTE: Ace 8-2, Battute sbagliate 13-11, Ricezione 65% (22%)-35%(6%), Attacco 40%-34%, Muri 6-13, Errori 34-28.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here