L’Akronos Libertas Moncalieri sconfitta a Faenza

Nel big match della zona playout è l’E-Work Faenza a portare a casa la vittoria

akronos-libertas-moncalieri-sconfitta-faenzaNel big match della zona playout è l’E-Work Faenza a portare a casa la vittoria dopo 40′ minuti molto fisici e nervosi da entrambe le parti.

L’Akronos Libertas Moncalieri si fa infatti rimontare proprio sul più bello, dopo aver toccato il +9 a poco più di quattro minuti dalla fine. Ancora in attesa del debutto della nuova arrivata in gialloblù Julie Vanloo, le ragazze di coach Terzolo scendono in campo fin da subito con il giusto atteggiamento.

Al primo mini allungo di Faenza (7-2) rispondono con un 8 a 0 di parziale, costringendo le padrone di casa al primo timeout. Reggiani (11 punti e 4 assist a fine partita) e Ruzickova (15 punti con il 70% dal campo) guidano l’attacco moncalierese con diversi canestri dalla media, mentre Faenza ricuce lo strappo con una strepitosa Kunaijy-Akpanah (23 punti e 12 rimbalzi).

Dopo 10’ il tabellone dice 17 a 16 per le Lunette. Secondo parziale sulla falsa riga del primo, con qualche palla persa di troppo da entrambe le parti e con le difese che salgono di intensità. All’intervallo è 31 a 29 per Faenza.

Nel terzo quarto Moncalieri stringe le maglie in difesa e concede soltanto 9 punti alle padrone di casa, mettendone invece a referto 16, affacciandosi sugli ultimi 10’ con un cuscinetto di 5 punti di vantaggio grazie al tandem Reggiani-Ruzickova e al miglior quarto di giornata di una Lea Miletic (6 punti e 10 rimbalzi) più silenziosa del solito in fase di realizzazione. Dopo quasi 4 minuti di digiuno offensivo da entrambe le parti è proprio Miletic a muovere il tabellone con un 2 su 2 dalla lunetta. Poco dopo Ruzickova ne mette altri 4 in fila, portando l’Akronos sul +9 a quattro giri d’orologio dal termine. 

Moncalieri non ha però fatto i conti con l’Mvp di giornata Kunaijy-Akpanah, che con 10 punti in fila prima raggiunge e poi sorpassa le gialloblù con il canestro e fallo che di fatto consegna la vittoria alle romagnole a 26 secondi dalla sirena finale. Nel possesso successivo Toffolo ci prova dall’angolo ma la tripla non entra. Faenza fa due su due dalla lunetta e anche l’ultima preghiera di Landi non trova il fondo della retina. 

Risultato Finale 54-51   Parziali (16-17; 31-29; 40-45)

E-Work Faenza Kunaijy-Akpanah 23, Schwienbacher 8, Morsiani 2, Cupido 2, Davis 12, Cappellotto, Policari, Manzotti 3, Kantzy 2, Castello 2, Porcu.

Coach Ballardini   Assistenti Di Chiara, Bassi

Akronos Libertas Moncalieri Toffolo 7, Landi Ar. 2, Reggiani 11, Ruzickova 15, Miletic 6, Cordola 2, Katshitshi 5, Giacomelli 3, Berrad n.e., Delbalzo n.e., Landi A. n.e.

Coach Terzolo    Assistenti Lanzano, Lazzarini

Ultime sfide in calendario: 13/03 a Campobasso, 15/03 a Bologna, 19/03 in casa contro Ragusa, 27/03 in casa contro Broni, 02/04 a Broni, 06/04 in casa contro Venezia.

Classifica aggiornata

Schio 38***

Bologna 30**

Lucca 30*

Venezia 28******

Ragusa 24**

Campobasso 20***

San Martino 20**

Geas 20*

Costa Masnaga 16****

Sassari 14***

Faenza 12*

Moncalieri 8** 

Broni 8*** 

Empoli 4***

-ph in allegato by Marco Brioschi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here