Alla Novipiù non riesce il pokerissimo, Bergamo vince al fotofinish

All’ultimo respiro, come all’andata, ma stavolta sorride una combattiva Bergamo grazie alla prodezza allo scadere di Giovanni Allodi

All’ultimo respiro, come all’andata, ma stavolta sorride una combattiva Bergamo grazie alla prodezza allo scadere di Giovanni Allodi, assoluto protagonista della serata dei padroni di casa: è lui a dare il la alla partita (14 punti nel primo quarto con quattro triple a segno), ed è lui a scrivere la parola definitiva in un finale per cuori forti.
Si sapeva che la squadra di coach Calvani avrebbe lottato su ogni pallone e così è stato, non deve ingannare in questo caso la valutazione finale (84-71 per la Novipiù), che solamente a tratti ha fatto vedere la propria pallacanestro.
In difesa, soprattutto, le cose sono migliorate dopo l’intervallo lungo (appena 27 punti concessi, gli stessi di un primo quarto chiuso da Bergamo con 7/10 da tre), mentre il solito Niccolò Martinoni (anche 8 rimbalzi) e un DeShawn Sims in grande spolvero nel finale (suoi gli ultimi sette punti dal campo della Novipiù, poi i tiri liberi del momentaneo 68-68 siglati da Simone Tomasini) hanno cercato le giocate giuste per portare a casa una vittoria che sembrava complicatissima dopo 17’ (sul 43-30 per Bergamo).
Finisce dunque con una nota amara il turno infrasettimanale, resta il primo posto in coabitazione, da difendere domenica prossima al PalaFerraris contro la BCC Treviglio in una gara che si prospetta almeno altrettanto difficile.
LE CHIAVI DELLA PARTITA – L’inizio mostruoso di Bergamo nel tiro da fuori
I pick and roll di Zugno (9 assist)
La scarsa ispirazione degli esterni Novipiù e la poca mira fuori dal pitturato (12/36 tra tiri da tre e tiri dalla media distanza)
Bergamo Basket – Novipiù Casale Monferrato 70-68 (27-18; 43-37; 56-54)
Bergamo Basket: Bertuletti ne, Carroll 21 (2/6, 3/7, 6/7 tl), Crimeni ne, Parravicini 3 (1/2 da tre), Costi (0/1), Bozzetto 10 (2/6, 1/2, 3/4 tl), Allodi 19 (3/6, 4/8, 1/2 tl), Marra 5 (1/1, 1/2), Jackson 6 (0/1, 2/7), Zugno 6 (3/6, 0/3). All. Marco Calvani
Novipiù Casale Monferrato: Cappelletti ne, Tomasini 11 (3/6, 1/4, 2/2 tl), Valentini 2 (1/2, 0/2), Da Campo ne, Cesana 5 (2/2, 1/1 tl), Denegri (0/1, 0/1), Battistini ne, Martinoni 11 (4/7, 1/1), Sims 25 (8/19, 2/3), Piazza 2 (0/1, 2/2 tl), Roberts 8 (3/3, 0/5, 2/2 tl), Camara 4 (2/3). All. Mattia Ferrari
SALA STAMPA – Mattia Ferrari: “Innanzitutto bisogna fare i complimenti Bergamo perché ha giocato la partita che francamente mi aspettavo. Logico che in due giorni non è facile far arrivare tutti i messaggi. Logico che l’inizio con Allodi che fa 4/4 da tre punti e noi sempre battuti in uno contro uno ed una difesa deficitaria sul pick and roll, in cui Zugno ci ha massacrato. La terza cosa è che la nostra parte offensiva è stata assolutamente casuale e randomica perchè non abbiamo nessuno tra gli esterni che si è erto a protagonista.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here