Anteprima Italia – Germania e Nigeria – Italia 15 e 18 novembre 2013, probabili formazioni, precedenti, curiosità

Dopo aver conquistato la qualificazione alla Fase a gironi della Coppa del Mondo 2014 che si disputerà in Brasile, gli Azzurri tornano protagonisti e chiudono il 2013 con due amichevoli. Germania e Nigeria gli avversari, rispettivamente venerdì 15 e lunedì 18 novembre con fischio d’inizio, ora italiana, per le 20.45. San Siro ed il Craven Cottage di Londra ospiteranno le due gare.

 

IL PROGRAMMA – Gli Azzurri si sono radunati alle 12.00 di martedì 12 novembre presso il centro tecnico federale di Coverciano.

– Alle 17.40 di oggi è previsto l’arrivo in treno a Milano ed il successivo trasferimento presso lo stadio Giuseppe Meazza; alle 20.45 di venerdì 15 novembre andrà in scena la prima delle due amichevoli, quella contro la Germania.

– Sabato 16 novembre l’Italia partirà per Londra dove dovrebbe arrivare poco prima delle 13; nei pomeriggi di sabato e di domenica allenamenti per prepararsi al meglio alla sfida contro la Nigeria che avrà inizio alle 20.45, ora italiana, nella cornice del Craven Cottage, lo stadio casalingo del Fulham.

 

ITALIA vs. GERMANIA: UNA SFIDA STORICA – L’Italia torna a San Siro a poco più di un anno di distanza dal 3 a 1 sulla Danimarca; era il 16 ottobre del 2012 ed allora la gara fu decisa dalle reti di Montolivo, De Rossi e Balotelli.

– Italia – Germania non è mai una partita come le altre. Sono tante e delicate le sfide che hanno visto di fronte due delle Nazionali più forti del mondo. A partire dal 4 a 3 nella Semifinale di Messico ’70. Era il 17 giugno quando gli Azzurri ebbero la meglio dopo i tempi supplementari sulla corazzata tedesca guidata da Schon. Storiche le reti di Boninsegna, Burgnich, Riva e Rivera.

– Come dimenticare poi il 3 a 1 che l’11 luglio del 1982 ci consentì di alzare al cielo la terza Coppa del Mondo nella splendida cornice del Santiago Bernabeu di Madrid. La rete di Breitner all’83′ servì solo per evitare un pesante 3 a 0 e non poté nulla contro Rossi, Tardelli ed Altobelli.

– Non finisce qui. Italia vs. Germania è scontro decisivo, e positivo per noi, anche negli ultimi anni. Citiamo altri due esempi: 4 luglio del 2006, Westfalenstadion, Grosso e Del Piero portano gli Azzurri alla finale del Mondiale che i tedeschi giocavano in casa. L’ultimo confronto? Molto recente: 28 giugno 2012, stadio Narodowy di Varsavia; 2 a 1 grazie alla doppietta di Balotelli ed alla rete di Ozil su rigore. Italia in finale agli Europei.

 

ITALIA vs. NIGERIA: UNA NOVITA’ QUASI ASSOLUTA – Ben più difficile parlare dei precedenti di Italia – Nigeria. Negli annali della Nazionale Italiana ne troviamo solamente uno, comunque positivo.

– Il 5 luglio del 1994, al Foxboro Stadium, la doppietta di Baggio all’88′ ed al 102′ su rigore consentì agli uomini di Arrigo Sacchi di recuperare lo svantaggio firmato da Amunike e di accedere ai Quarti di finale. Nell’occasione espulso Zola al 75′.

 

I POSSIBILI 11 DI VENERDI’ – Già dall’allenamento di mercoledì si è capito abbastanza bene i possibili 11 che Prandelli schiererà in campo venerdì sera contro la Germania.

– Il cittì era intenzionato a provare la coppia Rossi-Balotelli, ma l’esperimento è da rimandare a causa dell’indisponibilità dell’attaccante Viola causata da una tonsillite. Al fianco di SuperMario, che non gioca una gara intera dal 2 novembre, ci sarà Osvaldo.

– Dietro di loro sarà Montolivo a fare il vertice alto di un centrocampo che vedrà Pirlo in cabina di regia con Marchisio e Thiago Motta ai suoi fianchi. In difesa, davanti a Buffon, spazio per Abate, Bonucci, Barzagli e Criscito.

 

UN FINALE DI 2013 DELICATO – Venerdì 15 e lunedì 18 novembre saranno gli ultimi due appuntamenti di calcio giocato per l’Italia in questo 2013.

– Gli occhi, dalle 23.00 di lunedì, saranno puntati a venerdì 6 dicembre 2013 quando alle 13.00 brasiliane si terrà il sorteggio per la definizione dei gironi dei Mondiali 2014 di Brasile. L’Italia, come sappiamo, non è testa di serie e pertanto sarà inserita in seconda fascia.

– Da quella giornata passerà gran parte del futuro mondialesco dell’Italia di Prandelli.

.

SCRIVETECI – Se desiderate venga approfondito un particolare argomento di Torino o Juventus, o volete dettagli sul calciomercato, scriveteci a redazione@cronacatorino.it

Il nostro Staff sarà lieto di valutare ogni richiesta e approfondire le vostre tematiche preferite, i dubbi “storici”, le proiezioni, le analogie o qualsiasi vostra curiosità.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Convocazioni Italia per Danimarca e Armenia, Qualificazioni ai Mondiali Brasile 2014, due novità ed una conferma

Italia – Bulgaria 1 a 0 Qualificazioni Mondiali Brasile 2014, Gilardino regala la vittoria a Prandelli

Olanda – Italia 1 a 1 Amichevole, Veratti evita la sconfitta nel recupero

Matteo Torti

Foto: wikipedia.org