Anteprima Milan – Torino Serie A, i granata provano ad espugnare Milano

AlessioCerci_FInottiSfida in notturna per gli uomini di Ventura che affronteranno il Milan di Seedorf sul campo di San Siro. Si tratta di una sorte di esame di maturità per il Toro, se si vuole arrivare in Europa, infatti, questi sono step di crescita importanti.

 

POCHI DUBBI – Ventura ha pochi dubbi sulla formazione per stasera, in attacco spazio alla coppia gol Cerci-Immobile e panchina, almeno per ora, per i nuovi acquisti.

– Seedorf dovrà invece rinunciare a Balotelli e schiererà un arrembante Pazzini in attacco. In difesa spazio a Rami e Bonera, panchina per i nuovi acquisti.

 

L’OPINIONE DI MARCO – L’attaccante del Belluno Marco Duravia ha commentato così la partita:

 

– Milan-Toro: che partita sarà?

– Sicuramente una partita emozionante, perché sono due squadre che ci hanno abituato ad un gioco frizzante. Il Milan dal canto suo ha grossi problemi difensivi, mentre il Torino sembra più solido quest’anno, ed ha trovato una sua identità ben precisa, cosa che negli ultimi anni non gli era riuscita.

– All’andata è stata una partita in cui il Toro sembrava aver avuto la meglio, invece il Milan non muore mai ed è riuscito a riacciuffarla. Saranno fondamentali le ripartenze per i granata, con Cerci ed Immobile che devono mettere in apprensione una difesa ancora più abbandonata a se stessa dall’arrivo di Seedorf che ha imposto un calcio molto offensivo. Il Milan gioca in casa, e viene da due vittorie consecutive, perciò vorrà dare continuità migliorando un possesso palla si buono, ma privo di verticalizzazioni.

 

– Capitolo difesa, il Milan si è rafforzato molto nel reparto avanzato, non era il caso di prendere qualcuno dietro?

– Effettivamente si, pensavo che il Milan potesse prendere qualcuno in difesa, cercando di aumentare la qualità di una difesa che spesso ha fatto acqua. Affidarsi a Bonera, un buon rincalzo, è sintomatico di come le cose non stiano girando al meglio. Ovviamente il gioco molto offensivo di Seedorf, con solamente De Jong che gioca a protezione non agevola la solidità del reparto. Rami invece ha fatto intravedere buone cose, perciò potrebbe dare qualcosa in termini di qualità, anche se siamo lontani dai tempi in cui Thiago Silva la faceva da padrone li dietro.

 

SCRIVETECI – Se desiderate venga approfondito un particolare argomento di Torino o Juventus, o volete dettagli sul calciomercato, scriveteci a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà lieto di valutare ogni richiesta e approfondire le vostre tematiche preferite, i dubbi “storici”, le proiezioni, le analogie o qualsiasi vostra curiosità.

.

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Torino – Fiorentina 0 a 0 Serie A, un punto meritato per entrambe le squadre

Anteprima Torino – Fiorentina Serie A, Ventura sfida i viola senza Immobile

Panagiotis Tachtsidis al Torino, il centrocampista greco riparte dal capoluogo sabaudo

 Alessandro Gazzera

Foto: wikipedia.org