Aosta – Torino Bulls 7 a 3 Hockey Ghiaccio Serie C, torinesi con onore cedono alla corazzata valligiana

Torino-Bulls-serie-CSconfitta con onore per i Torino Bulls nel campionato di Serie C di hockey su ghiaccio. I torinesi cedono per 7 a 3 sul campo dell’Aosta dimostrando i costanti progressi delle prime giornate.

LA GARA – Perdere non fa mai piacere ma uscire dal campo ricevendo i complimenti degli avversari rende sicuramente meno pesante la sconfitta. È andata così ieri alla prima squadra maschile del Torino Bulls, battuta 7-3 sul ghiaccio di Aosta nella terza giornata del campionato di serie C e rientrata negli spogliatoi tra gli applausi dei giocatori valdostani. Per tutto il primo tempo e metà del secondo, infatti, la partita è stata assolutamente equilibrata e intensa; anzi, a comandare le operazioni sono stati i gialloblu, avanti 2-0 al primo intervallo e 3-1 alla mezz’ora. Poi un calo improvviso e il recupero dell’Aosta, formazione più esperta e mai arrendevole, attualmente con un po’ più di qualità e organizzazione. I padroni di casa hanno ribaltato la situazione già prima della seconda pausa, passando in vantaggio sul 4-3, e nella frazione conclusiva hanno preso il largo fino al 7-3 conclusivo.

L’OPINIONE DEL COACH – “L’approccio al match è stato perfetto come contro il Real Torino e nei primi venti minuti abbiamo generato parecchie occasioni da gol con ottime azioni corali” commenta coach Renato Vaccarino, “siamo rimasti avanti anche nella prima metà del secondo tempo nonostante i nostri avversari fossero cresciuti di intensità. Poi hanno preso il sopravvento e non siamo più riusciti a replicare”.

Sufficienza piena, in ogni caso, per i Bulls, squadra giovane cui manca semplicemente un po’ di esperienza, di fiducia e di capacità di gestire le energie, specialmente in situazioni di vantaggio. “Si sono viste molte cose positive” continua l’allenatore gialloblu, “a partire dall’impegno di tutti e dalla forma fisica, un aspetto su cui abbiamo lavorato molto in queste settimane. Sono ottime basi per continuare a migliorare; la squadra ha potenziale e può conquistare punti in questo campionato”.

PROSSIMA SFIDA – Bene Castagneri e Blardone, autori dei gol, e Zecchinato, portiere che nel secondo e nel terzo periodo ha compiuto diversi interventi decisivi quando l’inerzia dell’incontro è passata nelle mani dei padroni di casa. Bene tutti i gialloblu, che torneranno in campo domenica 22 novembre, in trasferta a Sesto San Giovanni contro i Diavoli Rossoneri.

Di Redazione

Foto: torinobulls.it

Fonte: Ufficio Stampa Torino Bulls