Atalanta – Juventus 1 a 4 Serie A, il Buon Natale dei bianconeri ai tifosi

Buona anche l’ultima, Conte e i suoi non tradiscono le aspettative ed escono da Bergamo con 3 punti meritati e la consapevolezza di andare in vacanza con un bel distacco sulle inseguitrici.

 

APRE TEVEZ – Comincia la festa Tevez al 5′ battendo Consigli e portano avanti i suoi, ma al 14′ c’è il pasticcio di Pogba e Asamoah che permette a Bonaventura di servire Maxi Moralez e riportare in parità la contesa.

– La partita è molto combattuta, gli uomini di Colantuono ci tengono a non sfigurare davanti al pubblico di casa e la Juventus deve lavorare molto per andare alla conclusione.

 

RIPRESA PERFETTA – Nel secondo tempo ci si aspetta la riscossa dei bianconeri ed al 46′ è Pogba a riportare avanti i suoi su una azione costruita da Asamoah e Llorente.

– Il francese, troppo spesso lezioso nei primi 45 minuti di gioco, comincia a macinare campo e a lavorare alla sua maniera.

– Serve il gol per chiudere la sfida e al 74′ Llorente vince il contrasto con un super Migliaccio e chiude la gara firmando il terzo gol bianconero.

– C’è gloria anche per Vidal che al 78′ fissa il punteggio sull’1 a 4.

 

SCRIVETECI – Se desiderate venga approfondito un particolare argomento di Juventus o Torino, o volete dettagli sul calciomercato, scriveteci a  redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà lieto di valutare ogni richiesta e approfondire le vostre tematiche preferite, i dubbi “storici”, le proiezioni, le analogie o qualsiasi vostra curiosità.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Juventus – Udinese anteprima Serie A, Conte e i suoi verso un crocevia della stagione

Juventus – Copenaghen 3 a 1 Champions League, nel segno del guerriero

Juventus – Copenaghen 2 a 2 Youth League, i bianconeri sbattono contro Vaporakis

Alessandro Gazzera