Atletica Mondovì, Adele Roatta in gara con Nadia Battocletti al primato italiano sui 3000 Under 23

Nella stessa serie delle migliori e unica allieva in gara, anche la portacolori dell’Atletica Mondovì - Acqua S. Bernardo Adele Roatta che ha ottimamente concluso la prova con il tempo di 10’10”29 al quinto posto

Il “7° Meeting di San Pietro” andato in scena a Gravellona Toce ha visto come gara clou quella dei 3.000 femminili in cui Nadia Battocletti, una delle stelle emergenti del mezzofondo italiano, nell’ultimo test prima del tentativo di assalto al minimo olimpico sui 5.000 programmato a Nizza nel prossimo week end, ha stabilito il nuovo record italiano Under 23 con il crono di 8’54”91. Nella stessa serie delle migliori e unica allieva in gara, anche la portacolori dell’Atletica Mondovì – Acqua S. Bernardo Adele Roatta che ha ottimamente concluso la prova con il tempo di 10’10”29 al quinto posto: una gara di difficile interpretazione con la Battocletti, che, come previsto, ha fatto gara a sé e Adele che ha provato a reggere il ritmo delle atlete più accreditate ed esperte: buono il suo 10’10”29 per il miglior tempo di stagione. Prossimo appuntamento per la Roatta saranno nuovamente i 3.000 metri nella gara di casa al Meeting di Primavera programmato per il 20 giugno.
A Gravellona Toce sono scesi in pista per Michele Barale sugli 800 metri chiusi in 2’25”27 e Elisa Gallo sui 200 metri donne in cui ha fatto fermare i crono su 28”51.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Atletica Mondovì

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here