Baseball Fossano, i risultati del weekend

I risultati delle formazioni del Baseball Fossano nel weekend di luglio appena trascorso

Grande prestazione per gli acajotti UNDER 12 che giocano bene e vincono con i pari età di Avigliana: bene in difesa e in fase offensiva anche se ancora da migliorare la precisione.
SIRTEC FOSSANO 21
AVIGLIANA ROOKIES 10
A seguire fanno ancora meglio gli UNDER 18 riuscendo ad espugnare il campo di Settimo: i fossanesi partono forte, poi con in buon vantaggio in tasca si rilassano e gli avversari ne approfittano per tentare il sorpasso. Bene l’attenzione difensiva e la voglia di giocare insieme.
SETTIMO 7
ALCOOLITAL FOSSANO 9
Gli UNDER 15 perdono, invece, di misura con il Mondovì, in una gara strettissima che ha visto soccombere i biancoblu solo all’ultimo inning.
BIMA ASSICURAZIONI FOSSANO 12
MONDOVI’ BASEBALL 11
SERIE B PER ZIRART FOSSANO PAREGGIO AL CARDIOPALMA CON CODOGNO
Bel pareggio di ZirArt Fossano contro il Codogno ( sconfitta per 19-22 in gara1 e vittoria per 13-8 in gara 2). Un risultato che al momento li vede condividere la prima posizione in classifica con il Milano 1946. In gara1 il risultato sembrava già segnato ai primi inning, ma la determinazione dei biancoblu ha trascinato l’incontro fino alla nona ripresa, recuperando punto dopo punto, ma fermandosi, poi, a 3 lunghezze dal pareggio. In gara 2 la prima della classe è il Codogno che si avvantaggia sin dall’inizio, spadroneggia e il line-up fossanese non può sottrarsi dal subire un contraccolpo. La svolta all’ ottava ripresa che si apre con un doppio di Marco Ghiglia spinto in terza da un bunt perfetto di Jacopo Sandrone che conquista la prima base. Uno dietro l’altro i ragazzi di coach Sandrone piazzano le loro valide e segnano 5 punti, sufficienti per mantenere il vantaggio fino alla fine. Doveroso citare il lanciatore vincente di gara 2, Leonardo Rostagno, mancino del 2003, uno dei tanti prospetti locali e quello che secondo lo staff è stato l’ MVP della giornata Luca Franceschini, una certezza nel box di battuta e a difendere il cuscino di prima base, senza nulla togliere alla dominanza sul monte di lancio; non certo da meno le prestazioni offensive di Gabriele Panero, Jacopo Sandrone e il capitano della squadra Simone Forte trascinatore della vittoria in gara 2.
“Sono soddisfatto della prestazione della mia squadra – sottolinea il tecnico Claudio Sandrone – abbiamo tenuto testa ad una formazione di tutto rispetto come il Codogno.
Peccato in gara 1 non aver giocato il nostro miglior baseball.  Peccato per gara 2, gioia per la vittoria, ma sconforto per l’infortunio occorso al seconda base Marco Ghiglia che lo terrà lontano dal diamante per almeno 30 giorni. Ora ZirArt Fossano avrà una settimana per preparare la sfida di domenica prossima in casa con il Piacenza.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Baseball Fossano

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here