Bertram Derthona, caduta in terra siciliana

Il Derthona accorcia in avvio di ultimo periodo con Johnson (69-63), ma la Lighthouse fa ancora una volta la voce grossa sotto canestro e non lascia scampo ai Leoni

derthonaIl Bertram Derthona cade in terra siciliana contro la Lighthouse Trapani per 87-74, al termine di una partita combattuta ma nella quale i Leoni non sono riusciti ad arginare la voglia di riscatto dei padroni di casa. Contro una formazione reduce dal cambio di allenatore – da Ducarello al vice Parente – ed orfana di capitan Garri per un problema alla schiena, il Derthona è partito fortissimo, trascinato dai 15 punti di Melvin Johnson nel primo quarto, ed ha mantenuto l’equilibrio sino al 25’. Poi, sotto i colpi di Jefferson e Renzi, i bianconeri non sono più riusciti a tenere il fortissimo passo degli avversari.
Ottimo inizio per il Bertram Derthona grazie ad uno spietato Melvin Johnson che, nelle prime battute di gioco, fa 3/3 dalla lunga distanza segnano subito il break per i Leoni di 9-0. Trapani mostra inizialmente qualche difficoltà nell’arginare i terminali offensivi messi sul parquet da coach Pansa,
ma ha il merito di restare quantomeno a contatto. Johnson e Sorokas continuano a segnare; di contro, per i granata, le risposte arrivano da Jefferson, Ganeto e Renzi, con un break di 7-0 che costringe coach Pansa a chiamare il time-out. L’ultimo canestro del quarto arriva dalle mani di Quaglia a pochi istanti dalla sirena. Il primo quarto termina così 22-26 per il Bertram Derthona. Nel secondo periodo ancora Quaglia offre continuità alla manovra offensiva tortonese, ma i Leoni fanno fatica a rispondere ai continui assalti di Jefferson e Renzi, che creano i presupposti al sorpasso Lighthouse, siglato da Mollura. La tripla finale di Radonjic manda i Leoni all’intervallo sotto di tre lunghezze (42-39).
Trapani affonda il colpo in avvio di terzo quarto, Renzi e Jefferson allungano e, complice un tecnico a Johnson, portano in doppia cifra il vantaggio dei padroni di casa (60-49), dato replicato in chiusura di periodo sul 67-56.
Il Derthona accorcia in avvio di ultimo periodo con Johnson (69-63), ma la Lighthouse fa ancora una volta la voce grossa sotto canestro e non lascia scampo ai Leoni, sotto i colpi di Renzi, Jefferson e Viglianisi nel finale. Trapani interrompe così la serie negativa battendo il Bertram Derthona 87-74.
Lighthouse Trapani – Bertram Derthona 87-74 (22-26, 42-39, 67-56)
LIGHTHOUSE TRAPANI: Perry 6, Ganeto 7, Viglianisi 8, Jefferson 23, Mollura 11, Testa, Guaiana ne, Fontana, Bossi 2, Renzi 30, Simic. All. Parente.
BERTRAM DERTHONA: Alibegovic 8, Spanghero 4, Gergati 3, Stefanelli 8, Sorokas 9, Quaglia 10, Apuzzo ne, Garri ne, Radonjic 3, Johnson 29. All. Pansa.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Bertram Derthona

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here