Biathlon, Stefano Canavese 35esimo ad Arber nel suo esordio di Ibu Cup Junior

L’atleta del Centro Sportivo Esercito, ex Entracque Alpi Marittine, ha infatti partecipato venerdì e sabato alle gare di Arber, avendo così un importante assaggio internazionale, della categoria nella quale passerà la prossima stagione

Weekend d’esordio in IBU Cup Junior per Stefano Canavese. L’atleta del Centro Sportivo Esercito, ex Entracque Alpi Marittime, ha infatti partecipato venerdì e sabato alle gare di Arber, avendo così un importante assaggio internazionale, della categoria nella quale passerà la prossima stagione.
Il classe 2001 si è trovato ad affrontare quindi atleti più grandi di lui e di conseguenza con una maggiore esperienza internazionale. Per questo motivo la sua prova è stata positiva, in particolare sabato, quando ha chiuso in 35ª posizione la sprint. Un errore nella seconda serie in piedi l’ha portato a chiudere in 35ª posizione a 2’13”4 dal vincitore, lo svizzero Hartweg, che con un doppio zero ha vinto con 41” di margine sullo statunitense Cervenka e 45” sull’austriaco Oberhauser.
Venerdì nella super sprint, format molto particolare e per lui inedito, non era riuscito a qualificarsi tra i trenta che si sono poi giocati la vittoria finale, andata allo sloveno Cisar. «Per me era importante fare esperienza – ha affermato Canavese – soprattutto nella sprint mi sono messo alla prova per la prima volta con una gara di 10km. Purtroppo non sapevo come impostare la gara, non avendone mai avuto occasione in precedenza, quindi sono partito un po’ troppo lentamente. Ora però so come approcciare una 10km, mi tornerà utile per la prossima stagione»

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here