Bologna – Torino 2 a 2 Serie A, i granata acciuffano il pareggio a tempo ormai scaduto

Due gol per parte e grande spettacolo questa sera al Dall’Ara, dove Torino e Bologna si sono date battaglia fino all’ultimo secondo.

 

TORO AL COMPLETO – Il Torino si presenta a Bologna con la formazione titolare, fatta eccezione per Basha, che sostituisce l’infortunato Brighi. Piccola emergenza invece per i felsinei, che devono rinunciare a Perez e Pazienza a centrocampo. Al loro posto Khrin e Taider.

 

NEL SEGNO DELLA VIVACITÀ – La partita comincia e da subito le compagini incominciano ad affrontarsi a viso aperto. Al 2′ Diamanti tira, ma Gillet si fa trovare pronto. Quattro minuti dopo è di nuovo il pratese a rendersi pericoloso con una punizione di poco a lato. Al 10′ è il Torino a rendersi pericoloso: Meggiorini lancia bene Barreto, che dalla lunga distanza conclude centrale senza arrecare rischi alla porta difesa da Curci. Con il passare dei minuti, il Torino sembra in balia del Bologna. Tuttavia, al 21′, su un azione di contropiede, Cerci impegna severamente l’estremo difensore rossoblu, costretto a deviare in angolo una conclusione insidiosa.

 

VANTAGGIO GRANATA – Due minuti dopo arriva il vantaggio della compagine torinese: Santana costringe alla respinta Curci con un potente tiro dalla distanza. A pochi metri è appostato Barreto, che ribadisce il pallone in rete. Secondo gol in due partite per il giocatore di Rio de Janeiro. Il Torino, forte del vantaggio, si chiude in difesa e chiude gli spazi alla manovra bolognese. Al 43′ annullato il pareggio del Bologna: secondo De Marco, l’autore del gol Gilardino si rende protagonista di un fallo su Ogbonna. Finisce così 0-1 il primo tempo.

 

LA REAZIONE FELSINEA – La partita ricomincia con il Bologna che cerca subito il pareggio, spingendo sulle fasce e cercando lo spunto di Gilardino, che arriva al 53′. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, il giocatore ex-Milan manda di poco alto sopra la traversa. Poco dopo, è il Torino a rendersi pericoloso, con un tiro di Basha che trova preparato Curci.

 

RIEMERGE IL TORO, MA SEGNA IL BOLOGNA – Il Bologna si sbilancia molto, lasciando spazi alla manovra granata. Al 63′ e al 64′, Meggiorini spreca due importanti palle gol, in parte a causa del buon posizionamento della difesa bolognese. Però, al 65′ è il Bologna a segnare, con Kone che, servito bene da  Morleo, trafigge di testa Gillet. Ventura corre ai ripari, mettendo D’Ambrosio al posto di uno stanco Cerci, Bianchi al posto di Meggiorini e Jonathas al posto di Barreto. All’82’ il numero 80 del Torino si mangia l’occasione per chiudere la partita, svirgolando un pallone d’oro servitogli da Bianchi. Dopo un grande intervento di Curci su un cross dell’ottimo Sanatana, all 86′ il Bologna passa in vantaggio con Guarente, che dalla distanza trafigge Gillet. La sconfitta è vicina e potrebbe significare crisi per la squadra granata.

 

FINO ALL’ULTIMO RESPIRO – Così, Ventura ordina ai suoi di provare l’impresa, pareggiando una partita che sembra ormai persa. Al terzo ed ultimo minuto di recupero, Santana vede D’Ambrosio libero sulla fascia sinistra e lo serve con un tracciante d’altri tempi. Il giocatore di Caivano lascia sul posto Garics e crossa al centro, dove Bianchi mette il piede ed insacca il definitivo 2-2 8 secondi dopo il 93′.

 

RISULTATO GIUSTO – Il pareggio rispecchia fedelmente i valori visti questa sera in campo. Un Bologna più sbarazzino ha impattato con un solido Torino, capace a sfruttare gli errori degli avversari e le numerose ripartenze. Il punto ottenuto oggi porta la compagine granata a 36 punti, a +10 dalla terzultima Genoa ed a -4 dall’ipotetica soglia salvezza.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.


VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Analisi Torino FC, serve concentrazione per matematizzare la salvezza

Matteo Maero