Brebanca San Bernardo Cuneo – Volley Parella Torino 1 a 3 Serie B, importante vittoria in trasferta

La forza del Parella si vede ad inizio terzo set. I biancorossoblu rientrano in campo sereni e ricominciano a macinare gioco difendendo tanti palloni.

ParellaVittoria e tre punti importanti del Volley Parella Torino a Cuneo contro la Brebanca San Barnardo, formazione ostica che all’andata aveva costretto i torinesi al tie-break.
Successo conquistato soffrendo e reagendo: quello che era mancato sabato scorso contro Savigliano tra le mura amiche.
Tre punti che permettono ai parellini di mantenere invariata la situazione di classifica, sempre a cinque lunghezze da Ongina capolista e con cinque punti di vantaggio su Fossano terzo.
Sestetto tipo per il Parella con Simeon in regia e Gerbino opposto, Figliolia e Gribov in banda, Salza e Maletto al centro e Smerilli libero.
Cuneo deve invece rinunciare la libero titolare Balocco, fermato da un infortunio, e al suo posto schiera Peirano. Per il resto Coscione in palleggio e Ariaudo opposto, Risso e Kouznetsov sono le ali con Brignone e l’ex Cefaratti centrali.
Primo set divertente e acceso. Si viaggia punto a punto con continui sorpassi e controsorpassi, ma dal 16-15, a fare la differenza è il turno di battuta di Gribov che porta il Parella sul 16-19. Da quel momento il Parella allunga ancora (17-22) per poi chiudere 21-25.
Nel secondo parziale, l’equilibrio regge fino al primo time-out tecnico, quando Cuneo prende il primo margine (8-6). Poi, dal 16-13, il turno di servizio di Kouznetsov spacca il set e porta i locali fino al 23-13. Coach Battocchio prova a cercare qualche soluzione inserendo Enna in seconda linea e gettando nella mischia anche Filippi e Coroli ma non cambia nulla e Cuneo chiude 25-15.
La forza del Parella si vede ad inizio terzo set. I biancorossoblu rientrano in campo sereni e ricominciano a macinare gioco difendendo tanti palloni. Dal 2-1 iniziale si passa al 2-4. Poi è un allungo progressivo fino all’8-15. Berra togle Ariaudo, affaticato, e inserisco Amouah. Cuneo ha una reazione (11-15) ma i torinesi rispondono subito (11-17). I padroni di casa si riavvicinano fino al 17-21 quando il turno di servizio di Salza chiude i conti 17-25.
Nel quarto ancora avvio favorevole ai parellini che scappano fino al 2-5 per essere poi subito ripresi (5-5). Nuovo immediato allungo (5-8) e fuga fino all’8-14. Dal 12-18 però, sul turno di battuta di Cefaratti, Cuneo riesce nuovamente ad impattare (18-18) ma il finale è tutto parellino (20-23) con i padroni di casa che provano a riaprirla ancora (22-23) ma i muri di Maletto su Risso e Gribov su Ariaudo consegnano set e tre punti ai torinesi che si impongono 22-25.
BREBANCA SAN BERNARDO CUNEO-VOLLEY PARELLA TORINO 1-3 (21-25, 25-15, 17-25, 22-25)
VOLLEY PARELLA TORINO: Simeon 6, Gerbino 16, Figliolia 11, Gribov 15, Salza 8, Maletto 10, Smerilli (L), Filippi, Coroli, Siri, Enna, N.e.: Costa, Putetto, Martina (L). All.: Battocchio.
BREBANCA SAN BERNARDO CUNEO: Coscione, Ariaudo 16, Kouznetsov 13, Risso 7, Brignone 9, Cefaratti F. 6, Peirano (L), Amouah 2, De Luigi. N.e.: Cefaratti M., Germini, Giordana, Armando (L). All.: Berra.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Volley Parella Torino