Buffon e la Juventus legati fino al 2015

In una conferenza stampa gremita come una prima della Scala Gianluigi Buffon ed il presidente Andrea Agnelli hanno comunicato di aver trovato l'accordo che legherà il 34enne alla Juventus fino al 2015

Gianluigi_BuffonIn una conferenza stampa gremita come una prima della Scala Gianluigi Buffon ed il presidente Andrea Agnelli hanno comunicato di aver trovato l’accordo che legherà il 34enne alla Juventus fino al 2015.
STORIA – Il portiere, arrivato dal Parma nel 2001 è oggi il simbolo della Juventus passata attraverso le sabbie mobili della Serie B e tornata alla vittoria nel 2012. Tanti ricordi del passato per il numero 1 di Madama e della Nazionale, ma anche l’obiettivo di vincere ancora con la maglia bianconera.
PRESENZE – Attualmente Buffon è a quota 423 partite con la maglia bianconera ed è dunque pensabile che se la sua avventura con la Vecchia Signora finirà nel 2015 diventerà il terzo giocatore con più presenze dietro a Gaetano Scirea ed Alessandro Del Piero.
L’AUSPICIO DEL PRESIDENTE – Il presidente Agnelli ha fatto trasparire la gioia per il rinnovo di Buffon, ma ha anche augurato al suo portiere di riportare in Italia il Pallone d’Oro che è da troppo lontano dall’Italia.
IL RICORDO DELL’AVVOCATO – Buffon ha speso parole di ringraziamento nei confronti della famiglia Agnelli e ha lasciato il suo ricordo dell’Avvocato descrivendolo come una persona mai banale in ogni cosa e dicendo che sarà un onore presenziare alla funzione religiosa di domani per ricordare i 10 anni dalla sua scomparsa
Foto Wikipedia.it